Una scena del film - Foto: Studio Ghibli
Una scena del film - Foto: Studio Ghibli

Uno dei più bei film nella storia del cinema d'animazione diventerà uno spettacolo teatrale: stiamo parlando di 'La città incantata' (2001), capolavoro del leggendario autore giapponese Hayao Miyazaki, che notoriamente è molto geloso delle sue opere e apprezza decisamente poco i tentativi di sfruttarle economicamente. Non questa volta, però: lui e la casa di produzione Studio Ghibli appoggiano pienamente l'adattamento, che sarà gestito da John Caird ('Les Misérables') e che avrà la prima mondiale nel febbraio del 2022, a Tokyo.


La città incantata

Il film di Miyazaki racconta la storia di una bambina che, senza rendersene conto, entra insieme ai genitori in un mondo incantato, una sorta di enorme bagno termale per gli spiriti della natura, gestito da una strega insieme al suo fidato drago. Quando mamma e papà, peccando di ingordigia, si trasformano in due grossi maiali, la bimba dovrà affrontare un'incredibile storia di formazione per imparare a diventare responsabile e riuscire così a salvare i propri parenti.

Con le parole di John Caird: "Sono assolutamente al settimo cielo all'idea di avere il privilegio di lavorare al primo adattamento teatrale della 'Città incantata'. Per anni ho considerato Hayao Miyazaki uno dei maggiori geni del cinema e il più grande mai comparso nel mondo dell'animazione". Poi ha aggiunto: "Condivido pienamente i temi dominanti di Miyazaki e che sono al centro del suo film: avere cura dell'ambiente, rispettare la natura, avere fede nella forza di quanto di buono abbiamo dentro di noi, e confidare nell'empowerment di giovani donne e uomini per cambiare in meglio il mondo".

L'adattamento teatrale

Classe 1948, canadese naturalizzato inglese, John Caird è uno stimatissimo regista teatrale e drammaturgo: è membro onorario della Royal Shakespeare Company e ha vinto una quantità di premi, fra i quali segnaliamo due Tony Award, due Laurence Olivier Award e il Drama Desk Award. Tra i suoi lavori più famosi c'è sicuramente l'allestimento del musical 'Les Misérables'. Sarà Caird a scrivere e dirigere l'adattamento della 'Città incantata', potendo contare su qualcosa di molto raro: l'appoggio di Hayao Miyazaki, che, in base a quanto dichiarato dall'amico e socio Toshio Suzuki, ha apprezzato l'approccio di Caird e ha la sua fiducia.

La versione teatrale della 'Città incantata' è prodotta dalla giapponese Toho Company e debutterà a Tokyo a febbraio 2022. Dopo un mese di repliche inizierà una tournée che toccherà le città di Osaka, Fukuoka, Sapporo e Nagoya. La speranza di Toho è di riuscire poi a portare lo show in altri paesi dell'Asia e in Europa, dove le opere di Miyazaki sono famose e celebrate.

Per ripassare, ecco il trailer del film



Leggi anche:
- Emma Watson smette davvero di recitare?
- The Great Chinese Art Heist: Jon M. Chu dirige il film
- Milla Jovovich e Dave Bautista nel film tratto da George R. R. Martin