Zoe Kravitz
Zoe Kravitz

Californiana classe 1988, figlia dell'attrice Lisa Bonet e del musicista Lenny Kravitz, la trentaduenne Zoe Kravitz ha iniziato a recitare nel 2007 e nel corso degli anni ha infilato alcuni ruoli di tutto rispetto, ad esempio nelle serie TV 'Californication' e 'Big Little Lies', oppure nei film 'Animali fantastici e dove trovarli' e 'Mad Max: Fury Road'. Ora è pronta per il debutto alla regia grazie al film thriller 'Pussy Island', che ha anche scritto e che si prepara a girare con Channing Tatum ('Magic Mike', 'Sotto assedio') nel ruolo protagonista.


Zoe Kravitz debutta alla regia grazie a 'Pussy Island'

La trama racconta di una giovane e intelligente cameriera di un cocktail bar che decide di sedurre un ricchissimo filantropo e magnate della tecnologia. Muovendo abilmente le proprie pedine, la ragazza riesce a entrare nella cerchia ristretta delle frequentazioni di lui e a essere invitata nella sua isola privata. A prima vista si tratta del coronamento di un sogno, fra una natura da sogno, persone bellissime, champagne che scorre a fiumi e feste che vanno a vanti fino a notte fonda. Però, come recita la sinossi ufficiale, " c'è una nota stonata, qualcosa che la giovane donna non riesce a mettere a fuoco ma che sembra addirittura terrificante". Una frase che rimane volutamente sul vago, ma che, insieme al genere di appartenenza di 'Pussy Island', cioè il thriller, lascia intravedere un tipo di film diverso da quello che potrebbe sembrare a prima vista.

Un film che parla di maschilismo

Parlando con i giornalisti del magazine statunitense Deadline, Zoe Kravitz non ha voluto entrare nei dettagli, ma ha rivelato che uno dei cuori pulsanti del proprio lungometraggio sarà la questione del maschilismo. Una realtà che "come donna in generale, e come donna nell'industria del cinema e della televisione, ho sperimentato". Dal canto suo, Krativz giunge al debutto potendo fare leva non solo sulla più che decennale carriera d'attrice, ma soprattutto sull'esperienza maturata grazie alla serie TV 'High Fidelity', che l'ha vista cimentarsi davanti alla cinepresa, ma anche in qualità di produttrice esecutiva e di sceneggiatrice. E proprio insieme al cosceneggiatore di quello show, E.T. Feigenbaum, ha firmato il copione di 'Pussy Island'.

Leggi anche:
- Greenland, il sequel del film è in arrivo
- Fast and Furious, Vin Diesel: saga terminerà nel 2024
- Torna Christine - La macchina infernale, in lavorazione un nuovo adattamento