Liev Schreiber
Liev Schreiber

Hollywood sta lavorando a 'King Richard', un film biografico su Richard Williams, padre delle tenniste Venus e Serena Williams. Nel cast, che già comprende Will Smith, è appena entrato anche Liev Schreiber, che abbiamo imparato a conoscere grazie alla serie TV 'Ray Donovan' e grazie a film come 'The Manchurian Candidate', 'Il caso Spotlight' e 'Ogni cosa è illuminata'. Nel suo complesso il progetto si annuncia interessante, dunque approfittiamone per fare il punto della situazione.
 

Il film su Venus e Serena Williams

'King Richard' racconterà la storia vera di come papà Williams ha utilizzato determinazione e severità per trasformare le due figlie in campionesse del tennis, due sportive come mai avevano calcato i campi di gioco e che hanno dominato questo sport per anni. Non è chiaro quale parte avranno nella trama le numerose mogli e gli altrettanto numerosi figli di Richard, ma è probabile che il grosso dell'attenzione drammaturgica sarà riservata alla forgiatura delle future campionesse.

La sceneggiatura del film è stata scritta da Zach Baylin, al suo esordio e con già nel cassetto il copione del futuro 'Creed 3' (altro film di sport). Le riprese sono attualmente in corso e sono in mano al regista Reinaldo Marcus Green, al suo terzo lungometraggio dopo 'Monsters and Men' (2018) e 'Good Joe Bell' (in postproduzione e atteso nelle sale statunitensi entro la fine del 2020).
 


Will Smith è Richard Williams, Liev Schreiber è Paul Cohen

Le giovani attrici Saniyya Syndey e Demi Singleton interpretano rispettivamente Venus e Serena Williams, mentre il loro padre ha il volto di Will Smith. Liev Schreiber è stato scritturato per il ruolo di Paul Cohen, stimato allenatore di tennis che ha lavorato insieme a campioni del calibro di John McEnroe e Pete Sampras.

'King Richard' debutterà nelle sale cinematografiche statunitensi il 20 novembre 2020 ed entro la fine del mese arriverà anche in Europa, per la precisione in Inghilterra. Sono date che consentono di partecipare alla cosiddetta Awards Season, cioè la stagione dei premi che si conclude con la cerimonia degli Oscar: staremo a vedere se il film saprà meritarsi questo onore.

Leggi anche:
- Bong Joon-ho indica i 20 registi fondamentali per il futuro del cinema
- Raccontami di un giorno perfetto, il film Netflix con Elle Fanning
- Altered Carbon, come sarà la stagione 2 della serie tv: il trailer