Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
15 giu 2022
15 giu 2022

Johnny Depp di nuovo a processo, denunciato da un altro attore. E Amber Heard non molla

A difendere l'ex 'Pirata dei Caraibi' sarà ancora la bella avvocatessa Camille Vasquez. Le udienze inizieranno il 25 luglio

15 giu 2022
featured image
L'avvocatessa Camille Vasquez, Johnny Depp e Amber Heard (Ansa)
featured image
L'avvocatessa Camille Vasquez, Johnny Depp e Amber Heard (Ansa)

New York, 15 giugno 2022 - Nuova causa in arrivo per Johnny Depp. L'ex 'Pirata dei Caraibi' è infatti accusato di aver preso a pugni il collega Gregg 'Rocky' Brooks durante le riprese del film 'City of Lies' del 2017. L'attore lo ha denunciato, ma Depp sostiene di aver agito per legittima difesa e che Brooks avrebbe provocato altre persone presenti sul set. Le udienze cominceranno il 25 luglio e a difendere il protagonista di 'Sweeney Todd' e 'Donnie Brasco' sarà ancora Camille Vasquez, la bella avvocatessa del processo per diffamazione contro l'ex moglie Amber Heard.

Amber Heard, la confessione choc: "Amo ancora Johnny Depp"

Nei giorni dello scontro in tribunale tra Depp e Heard, la Vasquez era finita sui tabloid per gli atteggiamenti affettuosi nei confronti dell'attore. Tante le voci di una possibile storia d'amore tra i due, voci che la stessa legle ha bollato come "sessiste". "Non è etico uscire con i clienti", ha dichiarato in un'intervista alla rivista People a cui ha anche raccontato di essere "molto felice della relazione" con il suo fidanzato.

Intanto Amber Heard è tornata a ribadire le sue accuse nei confronti dell'ex marito, sostenendo che "ha mentito" quando in tribunale ha detto di non averla mai picchiato. "Fino a che vivo ribadirò ogni parola della mia testimonianza", ha detto l'attrice in un'intervista esclusiva rilasciata alla Nbc e di cui sono già stati diffusi alcuni spezzoni. "Ho detto la verità di fronte al potere e ho pagato il prezzo", ha aggiunto Amber riecheggiando il titolo dell'editoriale sul Washington Post con cui, secondo la giuria di Fairfax in Virginia, quattro anni fa ha diffamato l'ex consorte provocando una debacle nella sua carriera a Hollywood.  L'attrice ha anche dichiarato che il tifo da stadio dei fan di Depp "le ha inflitto l'umiliazione più cocente" della sua vita. "Non mi sono mai sentita meno umana", ha concluso.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?