Foto: Voltage Pictures
Foto: Voltage Pictures

È stata una donna di casa in 'The Help' (2011), un'agente della CIA in 'Zero Dark Thirty' (2012) ed entrambe le volte ha meritato una nomination agli Oscar: ora Jessica Chastain ha deciso di vestire i panni di una killer professionista e di picchiare duro chiunque tenti di metterle i bastoni tra le ruote, in primis Colin Farrell. Stiamo parlando del film 'Ava', che se tutto va bene, cioè se la pandemia da Coronavirus non farà scherzi, debutterà nelle sale statunitensi a fine settembre 2020. Nell'attesa di conoscere la data d'uscita italiana, possiamo goderci il primo trailer ufficiale.


Ava, il crime/action con Jessica Chastain

La trama racconta di un'abilissima assassina specializzata in missioni di alto profilo: lavora per un'organizzazione segreta e viaggia il mondo uccidendo i suoi bersagli e poi scomparendo nel nulla. I problemi sorgono quando i suoi colleghi e il suo capo scoprono che parla un po' troppo con le sue vittime: la classica goccia che fa traboccare il vaso porta alla decisione di liberarsi di lei con le cattive. Solo che lei non è d'accordo e risponde colpo su colpo.

La lavorazione di 'Ava' è stata piuttosto travagliata, soprattutto quando il regista e sceneggiatore Matthew Newton ('La regina dei dannati') è stato accusato di violenze domestiche e rimpiazzato in fretta e furia mentre Jessica Chastain, aperta sostenitrice del movimento MeToo, veniva criticata per avere accettato di lavorare con lui.

Il compito di portare a termine le riprese è stato affidato a Tate Taylor, autore in precedenza di 'The Help', 'La ragazza del treno' e 'Ma'. Lui ha fatto il suo, ha consentito alle polemiche di spegnersi e così 'Ava' è stato completato e ora è pronto per affrontare il responso di pubblico e critica.

Il trailer in lingua inglese



Un misterioso cambio di titolo

Dettaglio curioso: per gran parte della lavorazione il personaggio interpretato da Jessica Chastain si chiamava Eve e questo era anche il titolo del film. Per ragioni misteriose, a riprese ormai terminate si è deciso di cambiare il nome in Ava (così anche il titolo): si ritiene che ciò abbia reso necessario un ritorno sul set, o forse anche solo nuove registrazioni audio, allo scopo di correggere tutte le volte che qualcuno l'aveva chiamata Eve.

Leggi anche:
- Over the Moon, ecco il primo trailer del film d'animazione
- Leonardo DiCaprio e Barry Jenkins lavorano a un film su Virunga
- 'Eurovision Song Contest, la storia dei Fire Saga. Ecco il film Netflix