La procura di Smirne ha aperto un’inchiesta contro l’ultimo romanzo dello scrittore premio Nobel turco Orhan Pamuk per presunti insulti contenuti nel testo contro il fondatore della Repubblica di Turchia Mustafa Kemal Ataturk. Le notti della peste, di prossima pubblicazione in Italia, conterrebbe non solo insulti ad Ataturk, considerati reato in Turchia, ma anche incitazioni all’odio. "Non ho scritto nulla che abbia implicazioni con Ataturk e non accetto le accuse", ha dichiarato lo scrittore.