Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
3 mar 2022

Instagram inserisce i sottotitoli nei suoi video

Il capo del social network Adam Mosseri ha annunciato che in tutti i video di Instagram saranno presto disponibili i sottotitoli per i non udenti

3 mar 2022
L'icona dell'app di Instagram su smartphone
L'icona dell'app di Instagram su smartphone
L'icona dell'app di Instagram su smartphone
L'icona dell'app di Instagram su smartphone

Instagram fa un passo concreto verso i suoi utenti con problemi uditivi e annuncia che, con uno dei prossimi aggiornamenti dell’app, verranno introdotti i sottotitoli automatici in tutti i video. Tra le lingue supportate nella fase iniziale c’è anche l’italiano e la nuova feature sarà facilmente attivabile dagli utenti tra le impostazioni del social network.

L’annuncio di Adam Mosseri
A dare la notizia della nuova funzionalità di Instagram dedicata agli utenti con problemi legati all’udito è, come spesso accade, il capo del social network, Adam Mosseri, con un post. “Ci stavamo lavorando da molto tempo – si legge nel tweet - ma siamo entusiasti di condividere un nuovo strumento che dà potere alle comunità non udenti e con problemi di udito. I video su Instagram ora avranno sottotitoli generati automaticamente, con la possibilità di disattivarli o attivarli”.
La nuova feature, nella fase iniziale, supporterà già diverse lingue, italiano compreso. I sottotitoli, infatti, saranno attivabili in inglese, spagnolo, portoghese, francese, arabo, vietnamita, italiano, tedesco, turco, russo, tailandese, tagalog, urdu, malese, hindi, indonesiano e giapponese. L’obiettivo di Instagram – fa sapere sempre Mosseri – è quello di allargare ad altre lingue questa funzionalità nel minor tempo possibile.
I sottotitoli automatici nei video saranno facilmente attivabili tra le impostazioni dell’app del social network e potranno essere disattivati qualora non dovesse essercene un effettivo bisogno.
La nuova funzionalità potrebbe rivelarsi molto utile anche per chi, per una qualsiasi ragione e in determinate circostanze, non può utilizzare l’audio nei video.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?