In viaggio col Sommo Poeta: da Firenze a Ravenna e ritorno, toccando i luoghi dell’esilio – Borgo San Lorenzo e Marradi in Toscana, Brisighella e Faenza in Romagna – nei 700 anni dalla morte. Parte sabato 3 luglio il Treno di Dante, iniziativa della Regione Emilia-Romagna che accompagnerà i viaggiatori per 15 fine settimana, tra la città natale del padre della lingua italiana a quella dove riposano le sue spoglie, a bordo di un convoglio storico, un locomotore D445 con tre vetture Centoporte e un vagone per trasporto bici. Tutti i fine settimana, fino a domenica 10 ottobre, si potrà salire in carrozza – costo 54,50 euro andata e ritorno, 29 euro la singola tratta – e ascoltare la storia dei luoghi toccati durante l’esilio dell’Alighieri.