Immagini a tempo su WhatsApp
Immagini a tempo su WhatsApp

WhatsApp continua l’opera di rinnovamento per restare al passo dei suoi sempre più agguerriti concorrenti, Telegram su tutti. L’app per chattare più famosa al mondo, secondo alcune notizie riportare da blog e siti web specializzati, vuole introdurre una nuova feature per consentire agli utenti l’invio di immagini temporizzate che si autoeliminano dopo un po’, senza lasciare traccia nella conversazione.

Immagini che si autodistruggono
Per ora sono soltanto rumors, apparsi su blog e siti internet sempre molto ben informati su quello che accade in ambito sviluppo dell’app di messaggistica di proprietà di Mark Zuckerberg. WhatsApp starebbe pensando di introdurre nella sua chat la possibilità di inviare immagini a tempo che si autoeliminano dopo un tempo stabilito dall’utente che le invia. La mossa di WhatsApp andrebbe nella direzione di quello che già succede su Instagram e Snapchat che consentono già ora di mandare immagini temporanee nelle loro conversazioni tra utenti.

Le immagini non si possono condividere
Non è ancora del tutto chiaro il meccanismo che regolerà questa nuova funzionalità. Quello che dovrebbe essere sicuro è che le immagini “a tempo” non si potranno esportare o condividere con altri utenti e si cancelleranno autonomamente quando si chiude la chat in cui sono state inviate. Il timer di autodistruzione, inoltre, dovrebbe essere inserito da chi invia la foto nel momento stesso in cui lo fa e per poter guardare l’immagine bisognerà cliccarci sopra, proprio come avviene ora nella chat di Instagram per questo tipo di contenuti.
Ancora non è dato sapere se e quando sarà rilasciato un aggiornamento con questa nuova feature ma i segnali che arrivano da WhatsApp sembrano essere molto chiari.