Il potere del cane
Il potere del cane

Quando un film ha una media voto su Metacritic di 90/100, allora bisogna alzare la antenne perché siamo di fronte alla critica che si spella le mani dagli applausi: sta succedendo per 'Il potere del cane', il nuovo lavoro della regista e sceneggiatrice Jane Campion ('Lezioni di piano'), con protagonisti Benedict Cumberbatch, Kirsten Dunst e Jesse Plemons. Un lungometraggio che ha consentito a Campion di vincere il Leone d'argento per la migliore regia alla Mostra di Venezia 2021: mica poco. Esce in alcune sale cinematografiche selezionate giovedì 17 novembre e in un secondo momento giungerà in streaming su Netflix a partire dall'1 dicembre.
 

'Il potere del cane', tutto sul film

La trama si svolge nel Montana del 1925 e ruota attorno a Phil Burbank, un cowboy sadico e crudele che gestisce il fiorente ranch di famiglia insieme al fratello. Quando quest'ultimo sposa una giovane vedova e la porta a casa insieme al figlio di lei, Phil inizia una campagna di boicottaggio che sembra non conoscere altro sfogo se non l'annientamento del bersaglio. Come andrà a finire?

'Il potere del cane' segna il ritorno di Jane Campion dopo anni di lontananza dal grande schermo: era infatti dai tempi di 'Bright Star' (2009) che la regista e sceneggiatrice non si dedicava al cinema, avendo preferito dedicarsi alla serie TV 'Top of the Lake' (2013-2017). Siccome però stiamo parlando dell'autrice di film come 'Lezioni di piano', 'Ritratto di signora' e 'Holy Smoke - Fuoco sacro', la sua assenza dalle sale pesava parecchio. Rieccola dunque grazie all'adattamento del romanzo di Thomas Savage 'The Power of the Dog' (1967), la cui incarnazione cinematografica è avvenuta anche grazie a un cast di tutto rispetto: Benedict Cumberbatch (il Dr. Strange dei supereroi Marvel e candidato all'Oscar per 'The Imitation Game') e poi Kirsten Dunst ('Il giardino delle vergini suicide'), Jesse Plemons ('The Irishman'), Kodi Smit-McPhee ('X-Men: Apocalisse'), Thomasin McKenzie ('Jojo Rabbit'), Genevieve Lemon ('Lezioni di piano'), Keith Carradine ('Nashville') e Frances Conroy ('Joker').
 


Il trailer

Le recensioni, il parere della critica

In generale la critica ha scritto recensioni entusiaste, lodando la felicissima mano di Jane Campion e un cast in forma smagliante. Coloro che hanno sollevato dubbi l'hanno fatto soprattutto in riferimento a una trama che è parsa un po' prevedibile e meno ruvida di quanto avrebbe dovuto: osservazioni che comunque hanno prodotto voti ben superiori alla sufficienza, a conferma della qualità di 'Il potere del cane'.