Il Leone Peugeot rilancia la sfida elettrica. Con la versione E-308 comfort e prestazioni

di Giuseppe Tassi Il graffio del Leone è sempre più simile a una scossa. Anche la nuova Peugeot 308, berlina del...

Il Leone Peugeot rilancia la sfida elettrica. Con la versione E-308 comfort e prestazioni

Il Leone Peugeot rilancia la sfida elettrica. Con la versione E-308 comfort e prestazioni

di Giuseppe Tassi

Il graffio del Leone è sempre più simile a una scossa. Anche la nuova Peugeot 308, berlina del segmento C con aspirazione premium, mette sul mercato la sua versione elettrica. Il modello ricalca quello classico a motore termico con piccole varianti. Il cofano allungato rende l’auto filante: sembra più lunga dei suoi 4,37 metri che ne fanno già una media di notevoli dimensioni. Lo scudo del Leone al centro della calandra, i fari Matrix Led a forma di artiglio e i cerchi da 18 pollici conferiscono all’auto un aspetto grintoso. Il comfort, prerogativa principale di casa Peugeot, è assicurato da cinque posti comodi, materiali morbidi e ben rifiniti e un bagagliaio da 361 litri, nonostante lo spazio limitato dalla batterie poste soto il pianale.

Sulle strade che corrono da Tarragona verso la collina, E-308 mostra la sua natura di vettura piacevole, morbida nella guida ma frizzante quando serve. Il motore elettrico da 156 cv e la batteria da 54 kWh assicurano un’autonomia di 411 km nel ciclo misto e accelerazioni prepotenti anche in spazi brevi. Lo scatto è efficace, lo sterzo rigido e puntuale, specie nella modalità Sport, che si aggiunge a Normal ed Eco. Con il tasto Brake si potenzia il recupero di energia al rilascio dell’acceleratore e per una ricarica dal 20 all’80% bastano 30’. Le versioni Allure e GT, sono entrambe ben accessoriate. Listino da 41.780 euro senza incentivi.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro