Uno screenshot del trailer – Foto: 01 Distribution/Groenlandia/Rai Cinema
Uno screenshot del trailer – Foto: 01 Distribution/Groenlandia/Rai Cinema
Il gioco del calcio e il senso ultimo di fare l'insegnante sono i due poli principali del film 'Il campione', che uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 18 aprile e che affida a Stefano Accorsi il ruolo del maestro e ad Andrea Carpenzano quello dell'allievo sportivo. Il trailer ufficiale, rilasciato da poco, ci aiuta a capire di cosa si tratta.

IL CAMPIONE, IL FILM SUL CALCIO

La trama appartiene a quel tipo di storia dove non è importante lo sviluppo della vicenda (che sembra abbastanza prevedibile) quanto piuttosto come si arriva all'esito finale, con quale approfondimento dei personaggi e con quale onestà del racconto. Se dunque un giudizio complessivo potrà essere espresso solo dopo la visione, c'è comunque un'osservazione che possiamo fare sin da ora. Riguarda indirettamente il principe William, secondo nella linea di successione al trono di Gran Bretagna.

IL CALCIO E L'EQUILIBRIO PSICOLOGICO DEI GIOVANI
A fine febbraio del 2019 il principe William, aveva attaccato il sistema del calcio britannico sostenendo che sfrutta i giovani giocatori come semplici risorse finanziarie, speculando su di loro e disinteressandosi del loro equilibrio psicologico: per certi versi, 'Il campione' è una risposta a questa accusa, perché il protagonista (Stefano Accorsi) si fa invece carico proprio di aiutare il suo alunno (Andrea Carpenzano) a essere una brava persona oltre che un bravo giocatore.

IL TRAILER


CHI C'È DIETRO 'IL CAMPIONE'
Il regista e co-sceneggiatore del 'Campione' si chiama Leonardo D'Agostini, che arriva a questo appuntamento avendo lavorato molto in televisione, ad esempio scrivendo le serie TV 'Rosy Abate' e 'Il tredicesimo apostolo' e facendo il regista della seconda unità nella serie TV 'Solo'. 'Il campione' rappresenta il suo primo lungometraggio in qualità di primo regista.

Ad affiancarlo nella stesura della sceneggiatura c'è stata Giulia Louise Steigerwalt, che si sta facendo strada nel campo grazie alla serie TV 'Zio Gianni' e ai film 'Moglie e marito' e 'Croce e delizia'.

Leggi anche:
- Il principe William attacca il calcio inglese: "Specula sui giovani"
- Croce e delizia, il film su un amore gay con Gassmann e Bentivoglio
- Once Upon a Time in Hollywood: il trailer del film di Tarantino