Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
5 giu 2022

i7, brivido elettrico Sull’ammiraglia Bmw c’è anche il cinema

5 giu 2022

di Giuseppe Tassi

Un’ammiraglia elettrica con il cinema a bordo, la guida autonoma di livello 3 e sedili reclinabili con funzione di massaggio. Nel mondo premium arriverà a novembre la nuova Bmw i7, vista in anteprima agli Internazionali d’Italia di tennis di Roma. L’ultimo gioiello della casa bavarese è una superberlina da 5,39 metri che recupera gli stilemi classici dell’auto squadrata con impronta imponente, come il doppio rene che nobilita il lunghissimo muso. I fari sono tagliati e sdoppiati per aggiungere un pizzico di grinta. Spinta da due motori elettrici, uno per asse, la X Drive 60 sarà la prima i7 ad arrivare sul mercato, seguita da ibride plug-in nel corso del 2023 e dalla versione potenziata elettrica M 70. Con 544 cv e una batteria da 101,7 kWh, i7 tocca i 240 km orari e garantisce un’autonomia che supera i 600 km.

Scatta da 0 a 100 kmh in 4,7 secondi e si ricarica fino a 170 km in soli 10 minuti. Ma visto che parliamo di un’ammiraglia, tanto incide la qualità degli interni. Il lusso si tocca con mano, a cominciare dal grande display che abbraccia quasi tutta la plancia con due schermi da 12,3 e 14,9 pollici. Grazie alla connettività 5G, si possono guardare video mentre per i passeggeri posteriori c’è a disposizione un megaschermo da 31,3 pollici che cala dal tetto per vedere film con risoluzione in 8K: un cinema in auto. La guida autonoma è di livello 3 e permette, dove la legge lo prevede, di staccare le mani dal volante. Il listino parte da 146.000 euro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?