L'app di Instagram sullo smartphone
L'app di Instagram sullo smartphone

Dopo averli introdotti su Facebook, i vertici dell’azienda guidata da Mark Zuckerberg hanno deciso di inserire i pronomi di genere anche sul social network Instagram. Nella biografia del proprio account sarà possibile, infatti, inserire le espressioni (in inglese) she/her, he/him o they/them che identificano il proprio genere a prescindere dalle altre informazioni personali che si inseriscono nel profilo. La novità dovrebbe arrivare per tutti gli utenti con i prossimi aggiornamenti dell’app.

I pronomi di genere nella biografia di Instagram
Un passo avanti sulla libertà di genere sui social network arriva (finalmente) anche su Instagram. Il popolare social network ha infatti deciso di introdurre la voce “pronome di genere” nella biografia del proprio account per permettere agli utenti di identificarsi a prescindere dal sesso biologico.
Le voci tra le quali si potrà scegliere sono, al momento, solo in lingua inglese. Per chi si identifica con un genere maschile ci sono He/Him (Lui), She/Her (Lei) per chi sceglie il femminile e They/Them (Loro) da utilizzare per chi decide di non definire in alcun modo il proprio status.
La scelta di Instagram segue di qualche tempo quella già fatta da Facebook qualche tempo fa. In rete ci sono anche altre piattaforme che stanno aprendo a questo genere di opzione per favorire la libertà di espressione degli utenti. Tra queste ci sono anche numerose app di dating.

Poco tempo fa era toccato agli Hate speech
I pronomi di genere sono solo l’ultima delle novità introdotte da Instagram per contrastare l’omofobia e l’odio on line. Con uno dei precedenti aggiornamenti, infatti, era già stato introdotto il filtro Hate speech, in grado di bloccare le frasi offensive e sessiste nei messaggi privati del social network.