"Il lockdown? Gli italiani si sono scoperti tutti un po’ pizzaioli e un po’ panificatori. Io, invece, non ho cucinato tanto. Ci ha pensato mia suocera". Soprattutto, Alessandro Borghese, il più rock degli chef italiani, ha approfittato dello stop forzato per finire di preparare i nuovi episodi della sua creatura più celebre: Alessandro Borghese 4...

"Il lockdown? Gli italiani si sono scoperti tutti un po’ pizzaioli e un po’ panificatori. Io, invece, non ho cucinato tanto. Ci ha pensato mia suocera". Soprattutto, Alessandro Borghese, il più rock degli chef italiani, ha approfittato dello stop forzato per finire di preparare i nuovi episodi della sua creatura più celebre: Alessandro Borghese 4 Ristoranti, al via dall’8 dicembre, ogni martedì in prima serata su Sky Uno e poi sempre disponibile su Sky Go e Now Tv.

Protagonisti di ogni puntata sono ancora quattro ristoratori con qualcosa in comune, ognuno desideroso di dimostrare di essere il migliore e in gara per ottenere l’agognato "dieci" di chef Borghese, che può confermare o ribaltare l’intera classifica decisa dai concorrenti stessi. Un viaggio attraverso l’Italia dei sapori, in partenza subito da Milano con una puntata alla ricerca del miglior ristorante con delivery. Tappe successive, Bari, Riviera Romagnola, Val d’Orcia e Val di Chiana in Toscana, Basilicata, Parma, più un’avventura speciale in cui Borghese abbandonerà temporaneamente l’iconico van targato 4 Ristoranti per salire in sella a una moto ed eleggere il miglior ristorante per bikers della Ciociaria.

In questa nuova edizione, poi, oltre a location, menu, servizio e conto, si aggiunge una quinta categoria "special" su cui confrontarsi alla pari. "Può essere uno stesso piatto tipico", spiega Borghese. O, nel caso di Milano, la confezione per il delivery. "Per le nuove norme di sicurezza – prosegue lo chef – qualcosa abbiamo dovuto cambiare. Ad esempio, si discute al tavolo e non a bordo del van, per evitare assembramenti. Abbiamo sostituito le cene con i pranzi e non posso più “rubare” cibo dal piatto degli altri: devo sempre chiedere il tris di assaggi, un po’ a discapito del mio peso forma", sorride.

B.Be.