Romina Power compie 70 anni
Romina Power compie 70 anni
Roma, 1 ottobre 2021 - Le due vite di Romina Power. L’iconografia canora la vuole moglie santa e madre amorevole, dedita alla musica ma anche alla vita agreste di Cellino San Marco. Ma, domani che la bellissima figlia di Tyrone Power e Linda Christian compie 70 anni, non bisogna dimenticarsi dei suoi primi venti. Prendete il foglio della vita con Al Bano e giratelo dall’altra parte: avrete la Romina scatenata dei ‘70. A 7 anni perde il padre, star di Hollywood, a 9 si trasferisce in Italia con la mamma Linda. Romina cresce in un clima di smodata effervescenza vitale. Lei stessa racconta che la madre girava con un boccetta di Lsd nella borsetta e che una volta, invitata da re Hussein di...

Roma, 1 ottobre 2021 - Le due vite di Romina Power. L’iconografia canora la vuole moglie santa e madre amorevole, dedita alla musica ma anche alla vita agreste di Cellino San Marco. Ma, domani che la bellissima figlia di Tyrone Power e Linda Christian compie 70 anni, non bisogna dimenticarsi dei suoi primi venti. Prendete il foglio della vita con Al Bano e giratelo dall’altra parte: avrete la Romina scatenata dei ‘70. A 7 anni perde il padre, star di Hollywood, a 9 si trasferisce in Italia con la mamma Linda. Romina cresce in un clima di smodata effervescenza vitale. Lei stessa racconta che la madre girava con un boccetta di Lsd nella borsetta e che una volta, invitata da re Hussein di Giordania, ne versò di nascosto alcune gocce nel suo té (furono cacciate dal Paese). "Prendevo Lsd ogni giorno a colazione".

Con quel cognome, le porte del mondo dello spettacolo si aprono senza bisogno di cercare le chiavi. "Una sera con Paul McCartney fumammo marijuana, c’era anche mia sorella Taryn che aveva 13 anni e che la provò per la prima volta". A soli 16 anni Romina diventa l’attrazione principale del 'Piper', mitico locale romano, dove la ragazza arriva in sella a una Vespa multicolore stile hippy. E proprio in ossequio a quella gioia di vivere scatenata e sfrenata dei figli dei fiori (ma soprattutto delle foglie) Romina abbraccia la filosofia del libero amore: "Era tutto easy, anche con sconosciuti. L’Aids non c’era ancora". Indimenticabile la notte trascorsa con Keith Richards (Rolling Stones) quando, fatti di Lsd, "camminammo in fila sopra il muro torto che separa villa Medici da Villa Borghese".

La carriera cinematografica conta 14 pellicole con rare, per non dire nessuna, punta artistica, di cui gli appassionati ricordano soprattutto la versione tratta dal marchese De Sade Justine in cui abbondano nudi e torture alcune, sembra, per nulla simulate. Poi, la svolta. Nel 1967, sul set del film musicarello 'Nel sole' ispirato all’omonimo successo di Al Bano, conosce proprio lui, l’ex contadino pugliese trasformato in cantante.

Ed ecco che la sua vita conosce uno snodo esistenziale. Il 26 luglio 1970 si sposa, e la scatenata ninfetta lisergica si trasforma nella casta cantrice della felicità consistente in, come dicono gli immortali versi, "un bicchiere di vino con un panino". Da allora, e per 23 anni, Al Bano e Romina formano la coppia più innamorata, melensa, agiografica dell’eterno amore coniugale nonché familiare. Quattro figli a testimoniare la gioia del focolare domestico, 23 anni contraddistinti da innumerevoli successi discografici.

Poi la tragedia: la scomparsa della figlia Ylenia a New Orleans, nel 1993, un’altra svolta drammatica che svernicia per sempre la patina di domestica gioia. Al Bano accetta fatalisticamente la (presunta) morte della figlia, mentre Romina si ostina nella ricerca. La tragedia sminuzza irreparabilmente la coppia. Seguono anni di incomprensioni, litigi a mezzo stampa, rivalse, ripicche.

Tutto si ricompone inaspettatamente nel 2013 quando a sorpresa viene annunciata la reunion della coppia per un concerto in Russia, a cui ne seguono altri. A favore di microfono Al Bano – che nel frattempo, dal 2001, fa coppia con Loredana Lecciso, e con lei ha messo al mondo due figli – adombra anche l’ipotesi di un ipotetico riavvicinamento sentimentale. Sarà. Poi di nuovo un allontanamento, un riavvicinamento, rispunta la Lecciso, insomma non si capisce più niente. Tanti auguri, ragazzaccia di 70 anni di cui ci siamo tutti, prima o poi, innamorati.