Camminare senza usare lo smartphone
Camminare senza usare lo smartphone

Camminare mentre si usa lo smartphone è ormai una consuetudine ma porta con sé anche dei pericoli, soprattutto quando si attraversano incroci stradali. Heads Up, la nuova funzione che stanno testando gli sviluppatori del sistema operativo Android di Google, dovrebbe evitare proprio che il cellulare si possa utilizzare mentre si è in movimento.

Heads Up: camminare e non chattare
Potrebbe essere questo il motto scelto da Android per pubblicizzare la nuova funzione allo studio sui terminali che montano il sistema operativo di Google. Secondo le indiscrezioni lanciate dal sito specializzato 9to5Google, il team di sviluppatori della piattaforma di Digital Wellbeing – la squadra di tecnici informatici dedicata al benessere digitale – stanno per lanciare una feature che potrebbe rivoluzionare il modo in cui interagiamo con lo smartphone mentre siamo in movimento.
Anche se non c’è nulla di ufficiale, la nuova funzione, sempre secondo le notizie che circolano in rete, dovrebbe innanzitutto richiedere il permesso per monitorare la posizione degli utenti e lo svolgimento di attività fisica.
A questo punto, in automatico, invierà una notifica sullo schermo dello smartphone per avvisare che si sta svolgendo un’azione potenzialmente “pericolosa”, invitando l’utente a fermarsi se vuole continuare a usare il telefono o riporre il device in tasca se vuole continuare a camminare.
Le notifiche dovrebbero contenere messaggi diretti come “fai attenzione”, “alza lo sguardo”, “attento a dove metti i piedi” e dovrebbero essere accompagnate da un’emoji in tema.

Non c’è ancora una data per il rilascio
Come detto, dal momento che la nuova funzione Heads Up è ancora in fase di sviluppo, al momento non c’è una data certa per il rilascio ufficiale e per l’arrivo sui terminali Android. La speranza è che possa davvero limitare l’uso dello smartphone in movimento.