Cartoline della famiglia reale in un negozio di souvenir a Londra (Ansa)
Cartoline della famiglia reale in un negozio di souvenir a Londra (Ansa)

Londra, 11 gennaio 2020 - Scappare da corte e liberarsi dal protocollo sarà un vero affare per Meghan e Harry. È l’opinione dei pubblicitari dell’International Advertising Association. "Oltre a guadagnare una maggiore libertà – commenta IAA Italy – la mossa, intuitivamente governata da Meghan, è molto astuta. A dispetto degli ammonimenti del principe Carlo, che si direbbe pronto a tagliare i viveri a figlio e nuora, la coppia guadagnerà molto di più con contratti pubblicitari. Colleghi avrebbero pronto un assegno con moltissimi zeri, in particolare per Meghan che potrà anche riprendere la sua carriera di attrice. E credo che a Hollywood siano già pronti ad un’asta al rialzo. Cosa che accadrebbe se Meghan potesse mettersi a gestire se stessa come influencer su Instagram".

Tra proprietà terriere e (tanto) altro, i Windsor hanno un patrimonio stimato di 88 miliardi di dollari. Una fetta di questa cifra è della coppia. Questi sono i beni di loro proprietà. Da sempre però la Corona beneficia anche di un assegno pagato dal Governo: sono fondi che servono per spesare le spese di rappresentanza e ufficiali che i reali sostengono nel loro ruolo istituzionale. Il fondo prende il nome di Sovereign Grant (e nella sua forma giuridica attuale ò stato istituito di recente, nel 2012, con il Sovereign Act del 2011).

Harry possiede un patrimonio stimato intorno ai 40 milioni di dollari. Di questi, 10 milioni di sterline (circa 13 milioni di dollari) vengono dal lascito della madre. Lady Diana, a cui si aggiunge l’eredità della bisnonna, la Regina Madre. Harry e WiIliam beneficiano anche di un’elargizione annuale del Ducato di Cornovaglia, che è quella che Carlo ha minacciato di tagliare. Si aggiunge lo stipendio ricevuto da Harry come capitano del British Army: circa 50mila sterline all’anno. Il patrimonio di Meghan è valutato invece circa 5 milioni di dollari.

Meghan firma con Disney

E a dimostrazione delle potenzialità sul mercato della duchessa ribelle, arriva oggi la notizia che Meghan Markle ha firmato un contratto con la Disney. Inutile immaginare quanto abbia incassato: la quasi ex duchessa di Sussex ha voluto che il compenso andasse in beneficenza, a favore di Elephants Without Borders, un'organizzazione che aiuta e proteggere gli animali dal bracconaggio. Stando al contratto, riferisce il Times, Meghan presterà la sua voce in una produzione Disney. L'accordo sarebbe stato firmato nelle scorse settimane e la registrazione sarebbe già stata realizzata, poco prima che l'attrice americana insieme con il marito principe Harry e il piccolo Archie di sette mesi partissero per il Canada dove hanno trascorso il periodo delle vacanze natalizie.