Londra, 17 luglio 2021 - Harry e Meghan potrebbero ritornare in Inghilterra, anche se per un breve periodo. Il tempo - scrive la stampa britannica - di battezzare la figlia Lilibet a Windsor di fronte alla regina Elisabetta II. Secondo il Daily Mail, il duca di Sussex ha ben "chiare le sue intenzioni" e le avrebbe esposte in occasione della visita per l'inaugurazione della statua della principessa Diana. 

Se davvero si tenesse la cerimonia, sarebbe la prima visita di Meghan Markle in Gran Bretagna da quando la coppia ha lasciato i doveri reali l'anno scorso, commenta il tabloid, che non risparmia una frecciatina ai due. "Hanno accusato la Regina di aver trasmesso 'dolore e sofferenza genetici' e accusato di razzismo persone senza nome, ma il duca e la duchessa del Sussex sono apparentemente desiderosi di aggrapparsi ai vantaggi della vita nella famiglia reale".  

Il primogenito Archie è stato battezzato dall'arcivescovo in gran segreto nella Cappella di San Giorgio, a Windsor, nel 2019. I 25 ospiti invitati non includevano la Regina e arrivarono discretamente attraverso un ingresso sul retro. 

È interessante notare - continua la stampa britannica - che, sei settimane dopo la nascita di Lili, non le è ancora stato assegnato l'ottavo posto nella linea di successione che le spetta, secondo il sito ufficiale reale.  Resta inteso che l'elenco non verrà aggiornato fino a dopo il battesimo. Lili farebbe andare il secondo figlio della regina, il principe Andrea, al nono posto.  La piccola Lilipotrù fare parte della lista solo se non sarà battezzata cattolica romana, poiché i cattolici sono specificamente esclusi dalla successione al trono.  

Meghan, che pure ha frequentato un liceo cattolico, è stata battezzata e confermata presso la Chiesa d'Inghilterra in una cerimonia privata alla Chapel Royal diretta dall'arcivescovo di Canterbury Justin Welby.