Martedì 16 Aprile 2024

Harry e Meghan in Canada su jet privato, scoppia la nuova polemica

La duchessa rompe il silenzio sul contestato lancio del nuovo sito e annuncia un podcast tutto al femminile, altre critiche sulle coppia per i viaggi troppo inquinanti

La coppia più chiacchierata del momento: Harry e Meghan (Instagram)

La coppia più chiacchierata del momento: Harry e Meghan (Instagram)

Nonostante il principe Harry si sia dichiarato pubblicamente "attivista ambientale", è atterrato a Vancouver, in Canada, insieme alla moglie Meghan a bordo di un jet privato per una visita di tre giorni legata agli Invictus Games dell'anno prossimo. Questa scelta ha scatenato l'ennesima polemica sulla coppia, criticata per l'uso continuo di jet privati ad alto consumo di carburante per i propri viaggi. Se avessero scelto un volo di linea, i tempi si sarebbero allungati, ma l'impatto sull'ambiente sarebbe stato certamente inferiore. Anche lo scorso ottobre, i Sussex sono stati accusati di ipocrisia dopo aver volato privatamente su un'isola dei Caraibi pochi giorni dopo aver partecipato a una conferenza sugli impatti del cambiamento climatico a New York. Inoltre, in precedenza, Harry e Meghan hanno noleggiato un jet privato per la Francia per soggiornare a casa di Elton John nel 2019. "Trascorro il 99% della mia vita viaggiando per il mondo con compagnie di linea. A volte possono esserci circostanze particolari per cui devo garantire che la mia famiglia sia al sicuro", le parole di Harry a sua difesa. Meghan, 42 anni, e Harry, 39 anni, hanno soggiornato in una villa chiamata Mille Fleurs sull'isola di Vancouver, nella città di North Saanich.

Il sito delle polemiche

Meghan, in queste ore, rompe il silenzio sul contestato lancio del nuovo sito 'Sussex.com' e difende la squadra di lavoro. Un'operazione di 'rebranding', che ha messo in evidenza lo status reale della coppia. Il precedente sito Archewell, ora reindirizza automaticamente a "Sussex.com" e un'immagine della coppia domina la home, sopra si legge: “The office of Prince Harry & Meghan the Duke e Duchess of Sussex". "C'è un motivo per cui lavoro con Ryan e il talentuoso team di Article da un decennio - si legge nella dichiarazione di Meghan - la loro attenzione ai dettagli, la loro creatività e cura, e l'approccio attento al design e all'esperienza dell'utente. Non sono solo designer; sono collaboratori che elevano le tue idee in identità visive. Sono un'azienda molto speciale. Inoltre sono canadesi, quindi sono una fan". Archewell, dal nome del primogenito della coppia, aveva sostituito il precedente marchio Sussex Royal di Harry e Meghan dopo che avevano lasciato i doveri reali. La decisione "provocatoria" del principe Harry e Meghan Markle di rilanciare il loro sito web Archewell, il nome sotto cui rientravano tutti i loro sforzi filantropici e commerciali, con "Sussex.com" ha scatenato molte critiche. 'Royal insider' del Daily Mail hanno dichiarato che il sito crea una "linea sfocata tra passato e presente" poiché alla coppia era stato detto di abbandonare il titolo di "Sussex" nel 2020 dopo aver 'divorziato' dalla Casa reale. E ancora: "Hanno infranto una promessa fatta a Elisabetta II nel tentativo di guadagnare più soldi", le dure parole dell'esperta reale Angela Levin.

Nuovo podcast al femminile

Non è tutto: nelle ultime ore la duchessa di Sussex ha firmato un accordo con Lemonada Media, società americana fondata e gestita da donne, che produce contenuti principalmente rivolti al pubblico femminile. Meghan torna, così, a realizzare podcast dopo la fine del suo contratto con il colosso dello streaming Spotify, che aveva garantito a lei e al marito Harry un accordo da 20 milioni di dollari. "Sono orgogliosa di poter ora condividere il fatto che mi unirò al brillante team di Lemonada per portare avanti il mio amore per i podcast", ha dichiarato Meghan, i dettagli del nuovo accordo non sono ancora nboti. E ha aggiunto: "Sostenere un'azienda fondata da donne con una serie di podcast stimolanti e divertenti è un modo fantastico per iniziare il 2024". La sua precedente serie 'Archetypes', che includeva interviste con donne famose tra cui Mariah Carey e Serena Williams, era stata originariamente pubblicata su Spotify, e presto sarà disponibile su Lemonada.

Re Carlo e la regina Camilla

Proseguono intanto le cure contro il cancro per Re Carlo, che ha lasciato Clarence House a Londra ed è rientrato alla tenuta di Sandringham. Secondo quanto riportato dal tabloid inglese Daily Mail, il monarca è stato visto salutare mentre tornava alla tenuta questa mattina dopo 24 ore trascorse nella capitale. Il monarca 75enne era atterrato il 13 febbraio a Clarendon House con l'elicottero reale, la regina Camilla sempre al suo fianco, dopo aver trascorso una settimana a Norfolk a riposarsi dopo l'annuncio choc. Il sovrano del Regno Unito, salito al trono solo 17 mesi fa, ha annunciato la scorsa settimana che avrebbe rinviato tutti i suoi doveri pubblici mentre si sottoponeva a cure per un cancro (non specificato), scoperto dai medici durante le cure per la sua prostata benigna ingrossata.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro