Giulia Provvedi e Francesco Monte al GF Vip 3 (Foto Endemolshine)
Giulia Provvedi e Francesco Monte al GF Vip 3 (Foto Endemolshine)

Roma, 8 ottobre 2018 – Fiumi di lacrime al Grande Fratello Vip 3: dai pianti di Francesco Monte a quelli di Maurizio Battista senza dimenticare quelli di Silvia Provvedi. La terza puntata del reality di Canale 5 è “una rosa piena di spine” dice Ilary Blasi che stavolta sfoggia un elegante tailleur gessato, molto ‘castiagato’ e un’acconciatura dall’effetto bagnato, il cosiddetto ‘wet look’, che subito diventata tendenza su Twitter.

Le prime spine sono per Francesco Monte, il tarantino bello e tenebroso che durante la settimana ha avuto un crollo emotivo: l’ex tronista ha pianto a dirotto per la sua ex fidanzata Cecilia Rodriguez (invitata in trasmissione dove però non si è presentata). “Questa Casa è piena di ricordi, poi ci sono fotografie ovunque. È tutto amplificato qua dentro” spiega l’ex isolano precisando che “no, ora non sono più innamorato di Cecilia”. E, infatti, ad asciugargli le lacrime ci pensa l’influencer Giulia Salemi che fin dal primo giorno gli ronza intorno tanto che l’opinionista Alfonso Signorini le dice: “Gratta, gratta, alla fine qualcosa si vince!”.

E mentre i due diretti interessati tendono a precisare che “siamo solo amici”, irrompe la Donatella bionda (Giulia Provvedi): “Li ho creati io! Aspettiamo tutti il bacio”. Ma Monte ha versato poche lacrime, quindi, per aumentare la dose arriva il padre Angelo per una sorpresa: i due sono molto legati al momento che Monte ha perso la mamma da piccolo.

GRANDEFRATELLO_34160198_144120

Nell’attesa scatta la lite tra Maurizio Battista e Valerio Merola, tensioni nate la settimana scorsa dopo la nomination e trascinate per tutto il tempo tanto che i due non se le mandano a dire. “Sei un poveraccio” tuona il comico mentre il ‘Merolone’ cerca di fare il superiore. Ma ormai il conduttore tv ha i minuti contati: è lui il secondo eliminato del Gf Vip 2018 (col 47% delle preferenze del pubblico). La rabbia di Battista si trasforma in sconforto: il comico, per tutta la settimana, è apparso scosso, sente la mancanza dei suoi affetti e non è convinto di continuare il percorso nel reality. “È dura stare qua o forse sono fragile io. Ho sottovalutato il distacco dalla famiglia” ammette Battista.

Nella Casa, allora, entra la compagna Alessandra che, prima con una lettera e poi dal vivo, cerca di infondergli coraggio e fiducia per continuare il gioco. Le parole forti della donna commuovono tutti gli inquilini e alla fine riescono a convincere Battista a proseguire l’avventura (tra l’altro è il preferito della settimana e, quindi, immune da nomination). Piange come una bambina anche la Donatella mora, ovvero Silvia Provvedi, ex fidanzata di Fabrizio Corona. Il motivo? Proprio l’ex re dei paparazzi che recentemente ha rilasciato varie interviste dicendo di non averla amata.

La gemella, più introversa e riservata, negli ultimi giorni ha mostrato un velo di tristezza legato al suo recente passato che lei non vuole nemmeno nominare. “Ho rinunciato a tutto e tutti perché credo nell’amore e nei valori. Ma lui valori non ne ha” tuona la Provvedi con gli occhi lucidi. “Ci ho creduto veramente, poi una volta uscito dal carcere ho trovato un’altra persona. Ma il primo mese di reclusione sono stata malissimo, ho perso 10 kg” aggiunge. “Le mie non sono lacrime d’amore ma di delusione” precisa la gemella che non vuole avere più niente a che fare con Corona. Tanti lacrimoni ma anche tanti momenti spensierati.

Non mancano i grandi classici (trash) del Gf come le liti ‘ever green’ sul cibo e le improbabili prove ricompensa per le quali si ‘rispolvera’ anche il ‘castigatore’ e mentre il cibo passa di bocca in bocca Cattaneo prova a strappare anche qualche bacio al bel Sala . Il top è il concorso ‘il più bronzo (di Riace) della Casa’ con una giuria d’eccezione: Ivan Cattaneo, Lory Del Santo e Eleonora Giorgi (“le allegre comari vip” come si sono auto-soprannominati). In concorso i belloni della Casa: Walter Nudo, Fabio Basile, Stefano Sala, Francesco Monte ed Elia Fondato. Il titolo di ‘sguardo più acchiappante’ è un testa a testa tra il modello Sala e l’ex isolano Nudo, mentre per la ‘chiappa più guardante’ la Del Santo non ha dubbi: “Basile!”. (Signorini, in qualità di giudice popolare assegna il titolo di ‘Mr Bronzo’ a Monte).

Altro momento surreale il piumone-gate: nei giorni scorsi Monte e Sala hanno dormito vicini e si sono nascosti sotto le coperte e i cuscini. Cosa sarà accaduto? “Niente di niente” dice la Blasi archiviando lo scandalo.

A notte fonda, come da tradizione, inizia il valzer delle nomination. E dopo tre settimane di gioco emergono le prime strategie e alleanze tanto che al televoto vanno Eleonora Giorgi (con 7 voti), Enrico Silvestrin (6 voti) e Ivan Cattaneo (2 voti).