Clizia Incorvaia (Ufficio Stampa Mediaset)
Clizia Incorvaia (Ufficio Stampa Mediaset)

Roma, 23 febbraio 2020 – Al Grande Fratello Vip 4 è bufera su Clizia Incorvaia. La web influencer, ex moglie di Francesco Sarcina, si è resa protagonista di una delicata situazione pronunciando parole forti contro il coinquilino Andrea Denver. E ora rischia la squalifica.

Tutto è nato dopo la tredicesima puntata del reality di Canale 5 quando la ragazza si è arrabbiata in modo furibondo per la nomination ricevuta dal modello. Denver, non sapendo contro chi puntare il dito, infatti, si era limitato a fare il nome della Incorvaia sicuro che nessuno l’avrebbe nominata. Invece, l’ex signora Sarcina si è ritrovata al televoto. E non l’ha presa bene. Il modello, sentendosi in colpa, ha pianto. E la Incorvaia ha sganciato la bomba: “Sei un pentito. Sei un Buscetta”. E ancora: “Io con i pentiti non parlo. Hai ammazzato un fratello”.

Parole che hanno subito fatto il giro del web con gli utenti che hanno chiesto la squalifica della ex moglie di Sarcina (e anche gli autori del programma, che per sbaglio hanno lasciato i microfoni accesi, hanno criticato la ragazza). Anche alcuni sponsor del programma, poi, hanno chiesto “serie e urgenti provvedimenti” come nel caso di ‘Givova’ e ‘Artego Italia’ che tramite i social si sono dissociati è hanno preso le distanze dalle parole della Incorvaia. Nella faccenda è entrata anche l’associazione nazionale dei Carabinieri, sezione di Carsoli, con un tweet che recita: “La signora in bikini dovrebbe fare meno bagni in piscina e studiare la storia per rispetto di tutte le vittime di mafia”.

Nelle ultime ore la Incorvaia (dietro suggerimento di Antonio Zequila) stava preparando la sua difesa, cioè che la sua era una ‘battuta’ unicamente legata al film ‘Il traditore’ (che narra proprio la storia del boss mafioso Buscetta). Ma Mediaset ha preso già dei provvedimenti. “Il televoto che vedeva coinvolti i concorrenti Clizia Incorvaia, Antonella Elia, Paola Di Benedetto e Andrea Montovoli è stato annullato a causa di un provvedimento disciplinare nei confronti di un concorrente che ha pronunciato frasi inaccettabili” recita la nota Mediaset aggiungendo che nella puntata in onda lunedì 24 febbraio su Canale 5 saranno resi noti “tutti i dettagli di questa decisione”. Mediaset, inoltre, fa sapere che “gli utenti che hanno espresso il proprio voto tramite sms nella sessione annullata verranno rimborsati”.