Lunedì 15 Luglio 2024

Troppi granchi blu, finito il cibo diventano cannibali

Lo rivela Mattia Lanzoni ricercatore in ecologia dell'Università di Ferrara. “Nutrirsi sta diventando un problema per gli stessi granchi”

Granchi blu, finito il cibo diventano cannibali

Granchi blu, finito il cibo diventano cannibali

Roma, 16 settembre 2023 - I granchi blu sono troppi nel Mediterraneo, e quando il cibo inizia a scarseggiare diventano cannibali. Una specie aliena sì, ma presente nei nostri mari già da 30 anni, sottolinea Mattia Lanzoni ricercatore in ecologia dell'Università di Ferrara. E' piuttosto la recente esplosione demografica che li ha portati all'attenzione del grande pubblico, in passato era difficile prevedere quanto sta accadendo probabilmente a seguito del cambiamento climatico.

C'è una tale densità elevata di granchi blu che "sta diventando un problema per gli stessi granchi che hanno difficoltà a trovare il prodotto per nutrirsi adeguatamente. Stiamo assistendo a fenomeni di cannibalismo con gli esemplari più grandi che attaccano quelli più piccoli per accaparrarsi spazio e cibo", spiega Lanzoni. Inoltre "i cambiamenti climatici rendono complicato fare ipotesi sui loro spostamenti e comportamenti certo con l'inverno dovrebbero diminuire ma se avremo temperature sopra la media come quelle dello scorso anno non sortiremo gli effetti sperati".

Da mesi l'emergenza sembra aver trovato la sua risoluzione sulle tavole degli italiani, con inviti anche da parte delle autorità a consumare questa specie autoctona delle coste atlantiche. E la curiosità non manca con 8 italiani su 10 che dichiarano di essere pronti ad assaggiarlo, si scopre da un sondaggio online di Fedagripesca-Confcooperative, anche se pochi in realtà sono disposti a rinunciare al sautè di cozze e spaghetti con le vongole che la presenza dei granchi mette a rischio.

Intanto l'effetto di tanta pubblicità a favore del consumo di granchio blu continua ad avere l'effetto di far aumentare offerta e domanda, con quotazioni riviste di settimana in settimana e un aumento del 75% delle commercializzazioni rispetto allo scorso anno. Secondo i dati della Borsa merci telematica italiana (Bmti) al mercato all'ingrosso di Roma il granchio blu è venduto a 4,50 euro/Kg, a Chioggia è a 4,28 euro/Kg, mentre a Milano è di 5,50 euro/Kg