13 dic 2021

Golden Globes 2022, le nomination per le serie TV

'Succession' guida la corsa con cinque candidature: bene anche il fenomeno 'Squid Game'

Scena da 'Succession' - Foto: HBO
Scena da 'Succession' - Foto: HBO

La Hollywood Foreign Press Association (HFPA), cioè l'associazione che organizza i Golden Globes, ha annunciato le candidature per l'anno 2022 relative alle produzioni televisive. L'ha fatto nonostante il mondo che intende celebrare non sia affatto sicuro di volere essere celebrato dalla HFPA, a causa delle accuse di corruzione e scarsa rappresentatività che l'hanno investita. In ogni caso, La serie TV 'Succession' emerge tra i contendenti come il titolo che ha collezionato il numero maggiore di nomination (cinque). Bene anche il fenomeno 'Squid Game', a quota tre. Il 9 gennaio 2022 saranno annunciati i vincitori.

Golden Globes 2022, le nomination relative alla televisione

MIGLIORE SERIE DRAMMATICA
Lupin
The Morning Show
Pose
Squid Game
Succession

MIGLIORE SERIE MUSICAL/COMEDY
The Great
Hacks
Only Murders in the Building
Reservation Dogs
Ted Lasso

MIGLIORE FILM PER LA TV O MINISERIE
Dopesick
Ipeachment: American Crime Story
Maid
Mare of Easttown
The Undeground Railroad

MIGLIORE ATTRICE IN UN FILM PER LA TV O MINISERIE
Jessica Chastain per 'Scene da un matrimonio'
Cynthia Erivo per 'Genius: Aretha'
Elizabeth Olsen per 'Wandavision'
Margaret Qualley per 'Maid'
Kate Winslet per 'Mare of Easttown'

MIGLIORE ATTORE IN UN FILM PER LA TV O MINISERIE
Paul Bettany per 'Wandavision'
Oscar Isaac per 'Scene da un matrimonio'
Michael Keaton per 'Dopesick'
Ewan McGregor per 'Halston'
Tahar Rahim per 'The Serpent'

MIGLIORE ATTRICE IN UNA SERIE DRAMMATICA
Uzo Aduba per 'In Treatment'
Jennifer Aniston per 'The Morning Show'
Christine Baranski per 'The Good Fight'
Elisabeth Moss per 'The Handmaid's Tale'
Michaela Jaé Rodriguez per 'Pose'

MIGLIORE ATTORE IN UNA SERIE DRAMMATICA
Brian Cox per 'Succession'
Lee Jung-jae per 'Squid Game'
Billy Porter per 'Pose'
Jeremy Strong per 'Succession'
Omar Sy per 'Lupin'

MIGLIORE ATTRICE DI IN UNA SERIE MUSICAL/COMEDY
Hannah Einbinder per 'Hacks'
Elle Fanning per 'The Great'
Issa Rae per 'Insecure'
Tracee Ellis Ross per 'Black-ish'
Jean Smart per 'Hacks'

MIGLIORE ATTORE IN UNA SERIE MUSICAL/COMEDY
Anthony Anderson per 'Black-ish'
Nicholas Hoult per 'The Great'
Steve Martin per 'Only Murders in the Building'
Martin Short per 'Only Murders in the Building'
Jason Sudeikis per 'Ted Lasso'

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Jennifer Coolidge per 'The White Lotus'
Kaitlyn Dever per 'Dopesick'
Andie MacDowell per 'Maid'
Sarah Snook per 'Succession'
Hannah Waddingham per 'Ted Lasso'

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA
Billy Crudup per 'The Morning Show'
Kieran Culkin per 'Succession'
Mark Duplass per 'The Morning Show'
Brett Goldstein per 'Ted Lasso'
O Yeong-su per 'Squid Game'

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?