A 24 anni dall’ultima mostra antologica del 1997 a lui dedicata nel capoluogo emiliano, Palazzo Albergati ospita fino al 26 settembre il genio creativo di Andrea ‘Paz’ Pazienza. ‘Fino all’estremo’ mette in mostra 100 opere (nella foto un esempio) provenienti dagli archivi delle persone più vicine.

Fino al 25 luglio il bolognese Palazzo Fava ospita, invece, ‘Sfregi’, la prima antologica in Italia di Nicola Samorì con circa 80 lavori che spaziano dalla scultura alla pittura, dagli esordi fino alle realizzazioni più recenti. Orario 10-19; giovedì fino alle 21.