Parco giochi nel giardino di casa
Parco giochi nel giardino di casa
Con l’arrivo della bella stagione è sempre una buona idea per far giocare i bambini all’aria aperta. Chi non vuole portare i più piccoli nei parchi cittadini può pensare di creare un piccolo parco giochi – per i fortunati che ce l’hanno a disposizione - nel giardino di casa. Ecco qualche consiglio utile.

Un luogo per giocare all’aria aperta
Dopo tanti giorni di lockdown, tornare all’aria aperta è un’esigenza vitale dal punto di vista psicofisico. Tra chi ha sofferto di più la reclusione domestica ci sono sicuramente i più piccoli, costretti a giocare in casa e in spazi ridotti. Con i parchi cittadini e le aree per i più piccoli che sono stati chiusi per così tanto tempo, “ ricompensare” i bambini, creando un piccolo parco giochi nel giardino di casa potrebbe essere un’ottima idea.

Scivoli e altalene
Tra i giochi classici presenti nei parchi, quelli più semplici da costruire e più economici da comprare sono sicuramente scivoli e altalene, passatempi senza età che fanno sempre felici i bambini.
Per costruire uno scivolo fatto in casa una buona idea può essere quella di utilizzare più strati di cartone molto resistente sovrapposti e creare le scalette e l’appoggio con dei blocchi di pallet di dimensioni ridotte.
Più semplice è sicuramente l’altalena, da realizzare con una tavola di legno robusto e della corda da attaccare all’albero del giardino o al tetto di casa con dei ganci.
Naturalmente entrambe le soluzioni sono amatoriali e bisogna avere una buona manualità per costruirle in sicurezza. In alternativa, sia lo scivolo che l’altalena si possono trovare in vendita nei negozi e online a prezzi relativamente bassi.

La casa per i giochi e il labirinto a infrarossi
Il sogno di ogni bambino è avere una piccola casa tutta per lui, dove giocare e “isolarsi” dagli adulti. In vendita se ne trovano diversi modelli con grandezze e caratteristiche differenti a partire da 150 euro per quelle in plastica e 350 per quelle in legno.
L’alternativa economica e fai da te è quella che si può realizzare con una tenda o un lenzuolo, da attaccare magari ad un albero e tenere nel giardino.
Un altro gioco semplice da inserire nel giardino è il labirinto a infrarossi. Bastano un gomitolo di lana (o di filo) e dei paletti per fissarlo al terreno, per creare un percorso che i bambini dovranno superare senza toccare i fili.