20 apr 2022

Gianna riparte: "L’obiettivo è scatenarsi"

La Nannini in tour: da Bologna e Milano allo stadio di Firenze. "Nei teatri all’inizio il pubblico è composto, ma poi si lascia andare"

andrea spinelli
Magazine

di Andrea Spinelli Forte di carattere come il rosso che produce alla Certosa di Belriguardo, la tenuta che possiede nel Chiantishire, Gianna Nannini si prepara a un mese di fuoco che la vede impegnata Il 10 maggio all’Europauditorium di Bologna, il 13 e 14 agli Arcimboldi di Milano e il 28 tra gli spalti in tumulto dell’Artemio Franchi di Firenze. "Mio padre Danilo diceva che la terra non arricchisce, ma non tradisce, e io ho seguito il suo suggerimento – ammette – Ho affidato l’attività agricola a collaboratori geniali che hanno trasformato un’azienda coi segni dell’età in un giardino". Suo padre era Priore della Contrada della Civetta, mentre lei dell’Oca. "Già, a Siena l’appartenenza è data dal luogo di nascita. Io sono nata in via delle Terme angolo Santa Caterina, quindi piena Contrada dell’Oca. Una volta sono pure tornata a visitare la casa all’ultimo piano dove sono venuta al mondo, dove m’hanno messo la bandiera del rione accanto alla culla. Oggi si nasce in ospedale e occorre quindi il battesimo in contrada, che non è la stessa cosa. Anche se il legame rimane, perché il Palio è una tradizione popolare di trance, di stato alterato di coscienza". Un po’ di trance c’è pure nei concerti. "Il concerto nei teatri è elettroacustico perché in quel contesto c’è più concentrazione e meno festa che nei grandi spazi. Per me non cambia niente; dove canto, canto. Anche perché non ho mai avuto accanto una band così forte. In Italia all’inizio il pubblico teatrale è rigoroso, ma dal quarto pezzo in poi si scatena. Il concerto è sempre rock, però la cornice conta". L’evento del 28 maggio tra gli spalti del Franchi sarà affollato di amici. "Ho voluto Ariete, Coez, Nigiotti, Rosa Chemical e Speranza, ma pure Loredana Bertè, Carmen Consoli, i Litfiba perché sono quelli che ho avuto accanto nel ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?