19 gen 2022

L'attore francese Gaspard Ulliel è morto a soli 37 anni

Gli è stato fatale un brutto incidente sugli sci, avvenuto il 18 gennaio

L'attore Gaspard Ulliel, uno dei volti più noti del cinema francese contemporaneo, è morto in seguito a un brutto incidente sugli sci. Aveva 37 anni ed era diventato famoso grazie a film come 'Una lunga domenica di passioni', 'Hannibal Lecter - Le origini del male' ed 'È solo la fine del mondo'. Aveva da poco terminato le riprese delle miniserie TV 'Moon Knight', dedicata all'omonimo supereroe Marvel e prevista in streaming su Disney+ a partire dal 30 marzo 2022.

Secondo quanto raccontato dall'agenzia stampa AFP, martedì 18 gennaio Gaspard Ulliel ha subito un rovinoso incidente sulle piste da sci della regione dell'Alta Savoia (mancano indicazioni più precise sul luogo esatto). Trasportato in elicottero all'ospedale di Grenoble, è stato curato d'urgenza, ma i traumi riportati sono risultati troppo grandi e la morte è sopravvenuta mercoledì 19.

Era nato il 25 novembre 1984 a Boulogne-Billancourt, in Francia, e aveva cominciato la carriera d'attore a cavallo tra gli anni Novanta e Duemila, comparendo in alcuni film per la televisione e in un paio di episodi di serie TV. Il debutto cinematografico era avvenuto nel 2001, grazie al film 'Il patto dei lupi', e presto era diventato un attore molto ricercato e un volto molto apprezzato anche dai marchi di moda, che lo hanno utilizzato come testimonial: ad esempio Chanel (per un profumo maschile) e Longchamp (per l'abbigliamento di lusso).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?