6 mar 2022

FUTURO CONNESSO E PIÙ SOSTENIBILE LA SFIDA DI iGUZZINI

L’Italia chiama, Dubai risponde. Nell’ambito del progetto europeo Trust per la ricerca e l’innovazione, il Ceo di ’iGuzzini Illuminazione’ Cristiano Venturini ha illustrato le linee guida per la crescita dell’azienda all’evento ’Italian Dialogue: experience from the industry’ al Padiglione Italia di Expo 2020. Nel suo intervento ’Social innovation and company growth: the role of digitalization and sustainability’, Venturini ha approfondito il ruolo della connettività e della sostenibilità nelle strategie di iGuzzini, insieme agli altri 2 driver per lo sviluppo dell’azienda marchigiana: Cultura e Design.

"Grazie alle smart technologies – ha affermato il Ceo –, a una luce sempre più intelligente e a una filosofia aziendale fortemente orientata alla sostenibilità, vogliamo contribuire a migliorare la qualità della vita delle persone, in un mondo dove la bellezza e l’ambiente tornino ad avere un ruolo centrale nella vita di ogni giorno". Nell’intervento è stato evidenziato il rapporto tra il notevole risparmio energetico delle soluzioni iGuzzini e le loro performance. Tra i dati il 96% dei materiali utilizzati per i prodotti riciclabile al 100%; l’80% dei packaging eco-sostenibile, 1200 Tonnellate di Co2 all’anno risparmiate grazie all’energia solare, per un equivalente di 1.300.000 alberi salvati dal 2011 a oggi, e la flotta aziendale rigorosamente hybrid.

iGuzzini ha illuminato molti spazi di Expo, tra padiglioni e spazi aperti, tra cui: Uae Pavilion; Alif - The Mobility Pavillion; Baden-Württemberg Pavillon; Sweden Pavilion; Al Wasl Plaza; C38 District; Dubai South Mall; 2020 Arrival Plaza; Public Realm.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?