Franco Rosi nel 2009, ai funerali di Mike Bongiorno (Alive)
Franco Rosi nel 2009, ai funerali di Mike Bongiorno (Alive)

Roma, 17 febbraio 2019 - Addio al 'Telegattone'. E' morto stamattina, all'ospedale di Magenta, l'imitatore - ma anche attore, cantante e trasformista - Franco Rosi, al secolo Emilio Eros De Rosa. Aveva 75 anni, lascia i figli Selina, Ambra, Aton e Jil e la moglie Carmen.

Allievo del grande Alighiero Noschese, Rosi deve il suo nome d'arte a Cino Tortorella (il Mago Zurlì del piccolo schermo), col quale aveva iniziato la sua carriera di imitatore. Oltre alle imitazioni, ha prestato la voce al gatto più famoso della tv italiana, il supertelegattone Oscar, e alla palla stroboscopica umanizzata nel popolare programma degli anni '80 e '90 Superclassifica Show, DJ Super X.

Rosi era celebre anche per le imitazioni di Franco Franchi, Luciano Salce, Enrico Montesano, Fred Bongusto, Pupo e Mike Bongiorno. Con  Mike aveva lavorato fin dal 1964 nella trasmissione 'La fiera dei sogni', per poi proseguire la sua collaborazione in 'Flash' e 'Giromike'. 
Rosi aveva collaborato anche con Raimondo Vianello in 'Tante scuse', dove interpretava il ruolo di commentatore sportivo facendo la parodia del giornalista e telecronista sportivo Adriano De Zan.