Magazine

Piccolo bagno di folla per Matteo Salvini a Sanremo 2018. Il leader del Carroccio è arrivato all'Ariston per assistere alla quarta serata del Festival insieme alla compagna, Elisa Isoardi. Accolto dal governatore della Liguria, Giovanni Toti, Salvini e la compagna si sono incamminati a piedi verso il Teatro, tra qualche bandiera della Lega e con la scritta 'Salvini premier' e le pressanti richieste di selfie degli altri spettatori. Look audace per la conduttrice tv che ha osato con un abito in tulle nero trasparente con disegni a rombi in rilievo. Dal leader della Lega nessun commento musicale. "Non esprimo giudizi gradimenti o preferenze - ha cercato di tagliar corto. Ci sono due cantanti di colore? Evviva, sono qui ad ascoltare". E a chi gli chiedeva un parere su Lo Stato sociale ha risposto: "Qualunque cosa io dica li danneggio. Non parlo di nulla".

Le foto della quarta serata del Festival 

Più di una persona, tra quanti si accingevano ad entrare in sala, lo ha avvicinato nel foyer dell'Ariston chiedendo di dare una svolta. "Stiamo arrivando, solo un mese e ci siamo...", ha detto, mano nella mano con la compagna. Sollecitato da Toti, Salvini ha intonato Crêuza de mä di Fabrizio De Andrè. Poi, per sfuggire alle domande dei giornalisti, ha concesso un bacio sulle labbra a Isoardi a beneficio delle telecamere. Effusioni che si sono ripetute anche in platea. 

FOCUS Di chi è l'abito della Isoardi - di EVA DESIDERIO
 

Sport Tech Benessere Moda Magazine