Magazine

A Ballando con le stelle 2018 trionfa Cesare Bocci. Il vicecommissario Mimì Augello del 'Commissario Montalbano' sbaraglia la concorrenza e vince la tredicesima edizione del dance show che Milly Carlucci dedica all'amico Bibi Ballandi.

Se Mimì Augello - sono in corso le riprese per due nuovi episodi dell'amata fiction tratta dalla penna di Andrea Camilleri - è un poliziotto 'sciupafemmine', nella realtà l'attore è innamoratissimo della moglie Daniela Spada che per il gran finale del programma gli ha fatto una sorpresa presentandosi sulla pista da ballo. La donna, in passato, è stata colpita da un ictus e la riabilitazione è stata lunga e difficile. I due ballano uno speciale valzer pieno d'amore che commuove tutti: giuria, pubblico e pure lo stesso Bocci che non si aspettava di vedere la moglie sul palco di Raiuno.

L'amore per la sua compagna gli dà la carica: il concorrente, accompagnato dalla maestra Alessandra Tripoli, ballo dopo ballo, fa fuori concorrenti 'scomodi' come la favoritissima Gessica Notaro che si ferma al terzo posto.  Lo scontro finale con il surfista Francisco Porcella è una maratona interminabile di balli.Ma, ancora una volta, il televoto premia l'attore. "Grazie, non alzo questa coppa per me stesso, ma per tutti voi" dice Bocci in chiusura di puntata.

Sport Tech Benessere Moda Magazine