Fondotinta biologici, come riconoscere i migliori per la pelle e l’ambiente

Le basi trucco per il viso organiche, ecologiche e cruelty-free. Ecco alcuni consigli per non sbagliare mai prodotto

Come scegliere i fondotinta biologici (iStock)
Come scegliere i fondotinta biologici (iStock)

Roma, 26 settembre 2023 – I fondotinta biologici sono prodotti cosmetici realizzati per uniformare la pelle del viso, realizzati con ingredienti naturali come estratti da piante e minerali, in gran parte provenienti da agricoltura biologica. Nella maggioranza dei casi si tratta di prodotti vegan ed ecologici che non sono stati sperimentati su animali.

Nel mondo delle celebrities ci sono molti nomi famosi che, avendo adottato uno stile di vita più sostenibile, preferiscono prodotti cosmetici e trucchi organici o cruelty-free di questo tipo, compresi i fondotinta organici.

L’attrice Gwyneth Paltrow, per esempio, è nota per le sue abitudini salutiste, che si estendono anche alle scelte beauty. Con il suo marchio Goop, da lei fondato, la star promuove spesso creme e articoli di make-up di questo tipo. Hanno adottato un approccio in linea con questi principi anche le sue colleghe Emma Watson, Alicia Silverstone e Olivia Wilde.

Analisi preliminari

Prima di iniziare la ricerca del fondotinta biologico, è importante che tu conosca bene il tuo tipo di pelle (secca, grassa, mista, sensibile, ecc.). Ciò influenzerà la scelta del fondotinta migliore per te. Leggi attentamente l'etichetta degli ingredienti. I prodotti biologici dovrebbero avere un elenco di ingredienti naturali e bio come, per esempio, olio di jojoba, olio di cocco, aloe vera, estratti di erbe, e minerali naturali. Evita prodotti contenenti sostanze chimiche dannose come parabeni, siliconi, ftalati e profumi artificiali.

Consistenze e tonalità

Puoi trovare fondotinta biologici in diverse forme, tra cui liquidi, creme, polveri e stick. Scegli la formulazione che preferisci e che funziona meglio per la tua pelle. Assicurati, comunque, che si adatti al tuo tono della pelle. Molte marche biologiche offrono una varietà di tonalità, quindi puoi trovare una corrispondenza perfetta. Analizza anche la copertura del prodotto, valutando quanto desideri che il fondotinta copra le imperfezioni. Alcuni fondotinta biologici offrono una copertura leggera, mentre altri sono più pesanti. Dipende dalle tue esigenze e preferenze.

Test

Testa sempre il prodotto su una piccola area della pelle prima di usarlo su tutto il viso. Se possibile, cerca campioni o mini taglie del fondotinta biologico che desideri provare. Questo ti permetterà di testare il prodotto sulla tua pelle per vedere come si comporta prima di impegnarti nell'acquisto di una quantità più grande.

Fai attenzione alle reazioni allergiche: anche se un prodotto è biologico, potresti essere allergico o sensibile a uno dei suoi ingredienti. Prima di acquistare un fondotinta bio, inoltre, cerca recensioni online o chiedi consigli a persone che utilizzano già prodotti di questo tipo, per fare tesoro anche dell’esperienza e dei suggerimenti altrui.

Certificazioni

Cerca prodotti che siano certificati biologici da enti riconosciuti. Questi riconoscimenti garantiscono che il prodotto sia stato prodotto rispettando determinati standard ecologici e di qualità. Una voce a cui infine occorre prestare la giusta attenzione è anche il budget: i prodotti biologici tendono a essere leggermente più costosi dei prodotti non biologici e stabilisci un limite minimo e massimo per la tua futura spesa.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro