Dettagli del poster del film 'L'agenzia dei bugiardi' – Foto: Medusa Film
Dettagli del poster del film 'L'agenzia dei bugiardi' – Foto: Medusa Film
Clicca qui se ti interessa ripassare i film usciti a Capodanno, molti dei quali sono ancora in sala (per esempio 'Aquaman' e 'Ralph spacca Internet'). A seguire le uscite del 17 gennaio e, ancora più sotto, quelle del 10.


L'AGENZIA DEI BUGIARDI (dal 17 gennaio)
Regia: Volfango De Biasi / Cast: Giampaolo Morelli, Massimo Ghini, Alessandra Mastronardi, Paolo Ruffini

Il capo di un'agenzia che confeziona frottole per conto di bugiardi si innamora di una giovane donna che è figlia di un suo cliente e che odia le bugie. 'L'agenzia dei bugiardi' è una commedia che declina con efficacia il genere della pochade e regala un film capace di divertire.
Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




GLASS (dal 17 gennaio)
Regia: M. Night Shyamalan / Cast: James McAvoy, Bruce Willis, Samuel L. Jackson

Un vigilante dotato di super poteri viene arrestato insieme allo psicopatico cui dà la caccia: i due sono rinchiusi in un ospedale psichiatrico che già ospita la nemesi del vigilante, una situazione esplosiva. 'Glass' è il terzo capitolo della trilogia che Shyamalan ha dedicato alla rilettura del mito del supereroe, dopo 'Unbreakable' e 'Split': il risultato non è però all'altezza delle aspettative.
Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




MIA E IL LEONE BIANCO (dal 17 gennaio)
Regia: Gilles de Maistre / Cast: Mélanie Laurent, Daniah De Villiers, Langley Kirkwood

Una ragazzina si trasferisce con la famiglia da Londra al Sudafrica, presso un allevamento di leoni: qui stringe una salda amicizia con un cucciolo di leone e anni dopo tenterà di salvarlo da una sorte nefasta. 'Mia e il leone bianco' non è pienamente riuscito a livello di trama, però è un prodotto quasi unico: le riprese sono infatti durate anni, in modo da attendere l'invecchiamento dell'attrice e del leone.
Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




MARIA REGINA DI SCOZIA (dal 17 gennaio)
Regia: Josie Rourke / Cast: Saoirse Ronan, Margot Robbie

Mary Stuart torna in patria e reclama il trono d'Inghilterra, che le appartiene di diritto: ciò la mette in conflitto con la cugina Elizabeth Tudor, infiammando le tensioni religiose che agitano il regno (Mary è cattolica, Elizabeth protestante). 'Maria Regina di Scozia' è un dramma storico che utilizza in modo piuttosto disinvolto la Storia, cosa che ha procurato critiche al film, ma che regala due ottime interpretazioni e una bella ricostruzione di ambienti e costumi.




LA DOULEUR (dal 17 gennaio)
Regia: Emmanuel Finkiel / Cast: Mélanie Thierry, Benoit Magimel, Benjamin Biolay

Giugno 1944: nella Francia occupata dai nazisti una donna inizia un'ambigua relazione con un agente della Gestapo, l'unico che sembra in grado di impedire la deportazione di suo marito, membro della resistenza. 'La douleur' è l'adattamento dell'omonimo romanzo autobiografico di Marguerite Duras: la protagonista è in stato di grazia, non altrettanto il regista, che talvolta sembra troppo freddo ed estetizzante.




NON CI RESTA CHE IL CRIMINE (dal 10 gennaio)
Regia: Massimiliano Bruno / Cast: Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi

Tre amici romani finiscono indietro nel tempo, nell'anno 1982: riusciranno a tornare al futuro e magari anche a guadagnare qualche soldo? 'Non ci resta che il crimine' è una commedia con uno spunto narrativo promettente, che non è sviluppato al meglio: nel complesso, però, regala un buon intrattenimento senza pensieri.




ATTENTI AL GORILLA (dal 10 gennaio)
Regia: Luca Minero / Cast: Frank Matano, Cristiana Capotondi, Lillo, Claudio Bisio

Un avvocato fallito cerca di recuperare l'affetto della famiglia prendendosi cura di un gorilla: un'idea stramba, che però ha le potenzialità per dare frutti. 'Attenti al gorilla' è una commedia per famiglie e bambini, fresca e ritmata, ma nulla di eccezionale.
Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




UNA NOTTE DI 12 ANNI (dal 10 gennaio)
Regia: Alvaro Brechner / Cast: Antonio de la Torre, Chino Darin, Alfonso Tort

Anno 1973: l'Uruguay è governato da una dittatura. Una notte, tre ex guerriglieri Tupamaros vengono trasferiti dalle loro celle a una prigione segreta: non potendoli uccidere, i loro aguzzini cercheranno di farli impazzire, sottoponendoli a 12 anni di isolamento. 'Una notte di 12 anni' è un film politico di grande impatto, che mette validamente in scena le mostruosità di cui l'uomo è capace.




BENVENUTI A MARWEN (dal 10 gennaio)
Regia: Robert Zemeckis / Cast: Steve Carell, Leslie Mann, Diane Kruger

Un fotografo e artista viene brutalmente aggredito da cinque uomini e quasi ucciso: affronterà i traumi psicologici e quelli fisici ricostruendo la propria vita attraverso una cittadina in miniatura. 'Benvenuti a Marwen' racconta la storia vera ed edificante di Mark Hogancamp, ma la critica estera si è profondamente divisa sull'efficacia del film e soprattutto sul tono utilizzato per il racconto.
Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




CITY OF LIES - L'ORA DELLA VERITÀ (dal 10 gennaio)
Regia: Brad Furman / Cast: Johnny Depp, Forest Whitaker, Toby Huss

Anni dopo gli omicidi dei rapper Tupac Shakur e Notorious B.I.G., un detective e un giornalista cercano di dimostrare l'esistenza di un complotto che ha impedito di trovare i colpevoli. 'City of Lies – L'ora della verità' è un crime/drama che si accartoccia infilando una teoria del complotto dietro l'altra e che non è aiutato da una pessima interpretazione di Johnny Depp.




Leggi anche:
- I film più attesi del 2019
- Le serie TV più attese del 2019
- Jason Reitman dirige il sequel di Ghostbusters