Scena dal film 'I Croods 2' - Foto: Foto: DreamWorks Animation/Universal Pictures
Scena dal film 'I Croods 2' - Foto: Foto: DreamWorks Animation/Universal Pictures

Ecco i principali film, con annessi trailer, che escono nelle sale cinematografiche italiane in occasione del weekend del 16-18 luglio. A seguire ci sono anche le uscite dell'8, mentre devi cliccare qui se ti interessa ripassare quelle dell'1 (si possono ancora vedere, per esempio, 'Io sono nessuno' e 'La terra dei figli').


I CROODS 2 - UNA NUOVA ERA (dal 14 luglio)
Regia: Kirk De Micco, Chris Sanders e Joel Crawford

Mentre esplorano il mondo preistorico, i Croods si imbattono in un'altra famiglia: è più evoluta, pratica agricoltura e allevamento, vive in una casa con tutti i comfort, ma deve affrontare i medesimi pericoli e le medesime sfide offerte da un ambiente spesso ostile. 'I Croods 2 - Una nuova era' è il sequel del film del 2013 e di quel lungometraggio conserva leggerezza e comicità: la critica internazionale ne ha parlato bene, pur senza entusiasmi.

Per saperne di più, leggi il nostro approfondimento




MARX PUÒ ASPETTARE (dal 15 luglio)
Regia: Marco Bellocchio

'Marx può aspettare' è un documentario intimo e pacato con il quale il regista Marco Bellocchio, Palma d'Oro d'onore al Festival di Cannes 2021, racconta l'anno delle grandi rivoluzioni, il 1968, e insieme quello in cui suo fratello gemello Camillo si tolse la vita. Un evento che ha segnato profondamente tutta la famiglia e che viene rievocato da coloro che oggi sono ancora vivi.




PENGUIN BLOOM (dal 15 luglio)
Regia: Glendyn Ivin / Cast: Naomi Watts, Andrew Lincoln, Jacki Weaver

Una donna vitale, che ama il surf, ha un incidente mentre è in vacanza e si rompe una vertebra, rimanendo parzialmente paralizzata: il recupero fisico e psicologico, e l'adattamento a una vita sulla sedia a rotelle, sono difficili, ma contro ogni previsione sarà risolutivo prendersi cura di un piccolo di gazza australiana. 'Penguin Bloom' è un film drammatico che porta su grande schermo una storia vera e che è stato accolto positivamente dalla critica.




BLACK WIDOW (dal 7 luglio)
Regia: Cate Shortland / Cast: Scarlett Johansson, Florence Pugh, Rachel Weisz

Costretta alla clandestinità dopo gli eventi di 'Captain America: Civil War', Natasha Romanoff si ritrova coinvolta in una questione che riguarda il proprio passato e ha l'occasione di affrontarlo una volta per tutte. 'Black Widow' è il nuovo film di supereroi Marvel, un action ben realizzato, ben recitato e che ha convinto la critica internazionale.

Per saperne di più, leggi il nostro approfondimento




LA NOTTE DEL GIUDIZIO PER SEMPRE (dall'8 luglio)
Regia: Everardo Gout / Cast: Ana de la Reguera, Tenoch Huerta, Josh Lucas

Negli Stati Uniti l'annuale nottata in cui ogni crimine è concesso volge al termine e i sopravvissuti tornano alla vita di sempre: ma un manipolo di persone decide che le uccisioni e le violenze devono continuare senza sosta, e così facendo semina il caos. 'La notte del giudizio per sempre' è il quinto e ultimo capitolo della fortunata saga horror, un film che è stato recensito bene, ma che non rappresenta lo sperato finale con il botto.

Per saperne di più, leggi il nostro approfondimento




OCCHI BLU (dall'8 luglio)
Regia: Michela Cescon / Cast: Valeria Golino, Jean-Hughes Anglade, Ivano de Matteo

A Roma un centauro rapina banche in continuazione e riesce sempre a fuggire, mentre la polizia brancola nel buio: un commissario chiede aiuto a un abile collega francese per risolvere il caso. 'Occhi blu' è un poliziesco dalle atmosfere noir e rappresenta un valido esordio alla regia per l'attrice Michela Cescon.




ATLAS (dall'8 luglio)
Regia: Niccolò Castelli / Cast: Matilda De Angelis, Helmi Dridi, Nicola Perot

Una giovane donna appassionata di arrampicata resta coinvolta in un attentato terroristico che uccide i suoi amici e il suo fidanzato e che le lascia cicatrici sulla pelle e nell'anima: tornare a vivere sarà un percorso lungo e doloroso. 'Atlas' è un solido dramma che sfrutta al meglio le ambientazioni ticinesi ed è stato recensito positivamente dalla critica italiana.




THE BOOK OF VISION (dall'8 luglio)
Regia: Carlo S. Hintermann / Cast: Charles Dance, Lotte Verbeek, Sverrir Gudnason

Una giovane e brillante dottoressa abbandona la propria carriera per studiare la storia della medicina in una remota università: qui si imbatte in un libro del XVIII secolo, scritto dal prussiano Johan Anmuth, perennemente combattuto fra l'accoglienza del nascente razionalismo e la fiducia nelle antiche forme di animismo e di medicina tradizionale. Fra la dottoressa e il prussiano si instaura un dialogo profondissimo e serrato. 'The Book of Vision' è il primo lungometraggio di finzione per Carlo S. Hintermann, un film ambiziosissimo e visivamente affascinante, ma non sempre a fuoco.