Un'immagine del film 'Lacci'
Un'immagine del film 'Lacci'

Ecco i film, con annessi trailer, che escono nelle sale cinematografiche italiane il 30 settembre e l'1 ottobre e che rappresentano le novità per il weekend del 3-4. A seguire trovi anche le uscite di settimana scorsa, mentre devi cliccare qui per vedere quelle del 17 settembre (per esempio, in sala ci sono ancora 'Miss Marx' e 'Mister Link').

LACCI (dal 30 settembre)
Regia: Daniele Luchetti / Cast: Alba Rohrwacher, Luigi Lo Cascio, Laura Morante

Un uomo confida alla moglie di averla tradita: trent'anni più tardi il matrimonio è ancora in piedi, ma si è trasformato in una sorta di gabbia che non lascia scampo. 'Lacci' è l'adattamento dell'omonimo romanzo di Domenico Starnone ed è stato il film d'apertura del Festival di Venezia 2020: la critica è rimasta tiepida.

Per saperne di più, leggi il nostro approfondimento




BURRACO FATALE (dall'1 ottobre)
Regia: Giuliana Gamba / Cast: Claudia Gerini, Angela Finocchiaro, Paola Minaccioni, Caterina Guzzanti

Quattro amiche, appassionate giocatrici di burraco, si preparano a competere in un torneo nazionale: le loro vite private sono meno entusiasmanti, quasi mortifere, fino a quando l'amore non ci mette lo zampino. 'Burraco fatale' è una commedia al femminile: ha una premessa interessante, ma uno sviluppo con poca energia.




PARADISE HILLS (dall'1 ottobre)
Regia: Alice Waddington / Cast: Emma Roberts, Danielle Macdonald, Awkwafina

Una giovane donna si risveglia su un'isola lussureggiante, dove partecipa suo malgrado a un programma di rieducazione volto a farla diventare una moglie devota e servizievole. 'Paradise Hills' è il convincente esordio della spagnola Alice Waddington, che mescola fantascienza, fantasy e thriller per confezionare una metafora sul femminismo e sulle costrizioni della nostra società. Non tutto gira alla perfezione, ma c'è qualità.




IL PROCESSO AI CHICAGO 7 (dall'1 ottobre)
Regia: Aaron Sorkin / Cast: Sacha Baron Cohen, Joseph Gordon-Levitt, Frank Langella

Stati Uniti, anno 1968: numerosi attivisti della controcultura si recano a Chicago per protestare nel corso della convention dei Democratici e sette di loro vengono messi sotto processo con l'esplicita volontà di comminare una pena esemplare, poco importa che sia meritata. 'Il processo ai Chicago 7' è un legal drama che drammatizza fatti realmente accaduti e che è stato accolto piuttosto bene dalla critica internazionale. Esce in una manciata di sale in attesa dell'inserimento nel catalogo di Netflix, il 16 ottobre.




ROUBAIX, UNE LUMIÈRE (dall'1 ottobre)
Regia: Arnaud Desplechin / Cast: Roschdy Zem, Léa Seydoux, Sara Forestier

La notte di Natale il commissario capo della polizia di Roubaix e una recluta appena arrivata in città devono affrontare il caso di un'anziana signora uccisa: i sospetti cadono su due giovani e alcolizzate vicine di casa. 'Roubaix, une lumière' è un poliziesco esistenziale: presentato in concorso al Festival di Cannes 2019, è stato accolto favorevolmente dalla critica, ma senza entusiasmi.




PADRENOSTRO (dal 24 settembre)
Regia: Claudio Noce / Cast: Pierfrancesco Favino, Barbara Ronchi, Mattia Garaci

Un figlio assiste impotente all'attentato terroristico che quasi costa la vita al padre: le settimane successive dovrà fare i conti con il trauma, il senso di insicurezza e, forse, un'amicizia che l'aiuterà a rinascere. 'Padrenostro' è un dramma con il quale Claudio Noce trasfigura al cinema la propria esperienza di vita vissuta: un film molto personale, che ha consentito a Pierfrancesco Favino di vincere il premio come migliore attore al Festival di Venezia 2020.

Per saperne di più, leggi il nostro approfondimento




IL GIORNO SBAGLIATO (dal 24 settembre)
Regia: Derrick Borte / Cast: Russell Crowe, Caren Pistorius, Gabriel Bateman

Una donna litiga con un uomo che ingombra con la sua automobile una strada già di per sé trafficata: non sa che si tratta di un pazzo instabile, che ora è determinato a restituire il torto in modo smisurato. 'Il giorno sbagliato' è un thriller che fa buon uso del cast di protagonisti, soprattutto Russell Crowe, ma che mette a loro disposizione una trama piuttosto superficiale.




WAITING FOR THE BARBARIANS (dal 24 settembre)
Regia: Ciro Guerra / Cast: Mark Rylance, Robert Pattinson, Johnny Depp

Un saggio funzionario amministrativo comanda uno sperduto avamposto dell'impero e mantiene un rapporto di cordiale indifferenza con i "barbari" che vivono nel deserto circostante: l'arrivo di uno spietato colonnello rompe questo equilibrio. Adattamento del romanzo di J. M. Coetzee, 'Waiting for the Barbarians' è l'esordio in lingua inglese per il regista colombiano Ciro Guerra ('Oro verde'): un prodotto non perfettamente riuscito perché a tratti troppo didascalico e spiegone.




GUIDA ROMANTICA A POSTI PERDUTI (dal 24 settembre)
Regia: Giorgia Farina / Cast: Clive Owen, Jasmine Trinca, Irène Jacob

Una coppia di sconosciuti, entrambi intrappolati in una quotidianità senza sbocchi, parte per un viaggio attraverso l'Europa alla ricerca di luoghi dimenticati: sarà l'occasione per venire a patti con il proprio passato. 'Guida romantica a posti perduti' è una commedia agrodolce che ha il pregio della leggerezza, anche se non tutto gira alla perfezione.




UNDINE - UN AMORE PER SEMPRE (dal 24 settembre)
Regia: Christian Petzold / Cast: Paula Beer, Franz Rogowski, Maryam Zaree

Una donna lavora come storica presso uni museo di Berlino, viene lasciata dall'uomo che le aveva giurato amore eterno, ne incontra un altro di cui si innamora, poi quest'ultimo si sente tradito e così arriva il momento di prendere decisioni importanti e agire. 'Undine - Un amore per sempre' è un dramma romantico di grande fascino, anche se un po' ostico, e che è valso a Paula Beer il premio come migliore attrice al Festival di Berlino 2020.




EASY LIVING - LA VITA FACILE (dal 24 settembre)
Regia: Orso e Peter Miyakawa / Cast: Camilla Semino Favro, Manoel Hudec, James Miyakawa

Ventimiglia, a due passi dal confine tra Italia e Francia: una donna che contrabbanda medicinali, suo fratello adolescente e un maestro di tennis si coalizzano per aiutare un migrante a passare in territorio francese e raggiungere la moglie incinta. 'Easy Living - La vita facile' è un film che pecca di problemi di scrittura, ma ciononostante mantiene una certa freschezza.




ENDLESS (dal 24 settembre)
Regia: Scott Speer / Cast: Alexandra Shipp, Nicholas Hamilton, DeRon Horton

Una giovane si colpevolizza per la tragica morte del suo amato, ma questi riesce in qualche modo a riconnettersi con lei dall'aldilà: come andrà a finire? 'Endless' è un dramma romantico congegnato per fare battere il cuore senza disdegnare soluzioni un po' grossolane, ma di facile presa: la critica internazionale l'ha stroncato.




Leggi anche:
- The Craft: Legacy, il trailer del sequel di Giovani Streghe
- Emily in Paris, la serie TV di Netflix: il nuovo Sex and the City
- Il re leone 2: il regista è Barry Jenkins