Un'immagine del film 'Padrenostro' - Foto: Lungta Film/PKO Cinema & Co./Tendercapital
Un'immagine del film 'Padrenostro' - Foto: Lungta Film/PKO Cinema & Co./Tendercapital

Ecco i film, con annessi trailer, che escono nelle sale cinematografiche italiane il 24 settembre e che rappresentano le novità per il weekend del 26-27. A seguire trovi anche le uscite di settimana scorsa, mentre devi cliccare qui per vedere quelle del 9 settembre (per esempio, in sala ci sono ancora 'Le sorelle Macaluso' e 'Notturno').

PADRENOSTRO (dal 24 settembre)
Regia: Claudio Noce / Cast: Pierfrancesco Favino, Barbara Ronchi, Mattia Garaci

Un figlio assiste impotente all'attentato terroristico che quasi costa la vita al padre: le settimane successive dovrà fare i conti con il trauma, il senso di insicurezza e, forse, un'amicizia che l'aiuterà a rinascere. 'Padrenostro' è un dramma con il quale Claudio Noce trasfigura al cinema la propria esperienza di vita vissuta: un film molto personale, che ha consentito a Pierfrancesco Favino di vincere il premio come migliore attore al Festival di Venezia 2020.

Per saperne di più, leggi il nostro approfondimento




IL GIORNO SBAGLIATO (dal 24 settembre)
Regia: Derrick Borte / Cast: Russell Crowe, Caren Pistorius, Gabriel Bateman

Una donna litiga con un uomo che ingombra con la sua automobile una strada già di per sé trafficata: non sa che si tratta di un pazzo instabile, che ora è determinato a restituire il torto in modo smisurato. 'Il giorno sbagliato' è un thriller che fa buon uso del cast di protagonisti, soprattutto Russell Crowe, ma che mette a loro disposizione una trama piuttosto superficiale.




WAITING FOR THE BARBARIANS (dal 24 settembre)
Regia: Ciro Guerra / Cast: Mark Rylance, Robert Pattinson, Johnny Depp

Un saggio funzionario amministrativo comanda uno sperduto avamposto dell'impero e mantiene un rapporto di cordiale indifferenza con i "barbari" che vivono nel deserto circostante: l'arrivo di uno spietato colonnello rompe questo equilibrio. Adattamento del romanzo di J. M. Coetzee, 'Waiting for the Barbarians' è l'esordio in lingua inglese per il regista colombiano Ciro Guerra ('Oro verde'): un prodotto non perfettamente riuscito perché a tratti troppo didascalico e spiegone.




GUIDA ROMANTICA A POSTI PERDUTI (dal 24 settembre)
Regia: Giorgia Farina / Cast: Clive Owen, Jasmine Trinca, Irène Jacob

Una coppia di sconosciuti, entrambi intrappolati in una quotidianità senza sbocchi, parte per un viaggio attraverso l'Europa alla ricerca di luoghi dimenticati: sarà l'occasione per venire a patti con il proprio passato. 'Guida romantica a posti perduti' è una commedia agrodolce che ha il pregio della leggerezza, anche se non tutto gira alla perfezione.




UNDINE - UN AMORE PER SEMPRE (dal 24 settembre)
Regia: Christian Petzold / Cast: Paula Beer, Franz Rogowski, Maryam Zaree

Una donna lavora come storica presso uni museo di Berlino, viene lasciata dall'uomo che le aveva giurato amore eterno, ne incontra un altro di cui si innamora, poi quest'ultimo si sente tradito e così arriva il momento di prendere decisioni importanti e agire. 'Undine - Un amore per sempre' è un dramma romantico di grande fascino, anche se un po' ostico, e che è valso a Paula Beer il premio come migliore attrice al Festival di Berlino 2020.




EASY LIVING - LA VITA FACILE (dal 24 settembre)
Regia: Orso e Peter Miyakawa / Cast: Camilla Semino Favro, Manoel Hudec, James Miyakawa

Ventimiglia, a due passi dal confine tra Italia e Francia: una donna che contrabbanda medicinali, suo fratello adolescente e un maestro di tennis si coalizzano per aiutare un migrante a passare in territorio francese e raggiungere la moglie incinta. 'Easy Living - La vita facile' è un film che pecca di problemi di scrittura, ma ciononostante mantiene una certa freschezza.




ENDLESS (dal 24 settembre)
Regia: Scott Speer / Cast: Alexandra Shipp, Nicholas Hamilton, DeRon Horton

Una giovane si colpevolizza per la tragica morte del suo amato, ma questi riesce in qualche modo a riconnettersi con lei dall'aldilà: come andrà a finire? 'Endless' è un dramma romantico congegnato per fare battere il cuore senza disdegnare soluzioni un po' grossolane, ma di facile presa: la critica internazionale l'ha stroncato.




MISS MARX (dal 17 settembre)
Regia: Susanna Nicchiarelli / Cast: Romola Garai, Patrick Kennedy, John Gordon Sinclair

Eleanor Marx, figlia di Karl, è una donna colta, intelligente, impegnata politicamente in favore degli operai e dei diritti delle donne: la sua vita privata, quella vissuta accanto al biologo Edward Aveling, la vede però molto meno libera e ardimentosa. 'Miss Marx' è un film biografico che punta i riflettori sulle contraddizioni della protagonista e, per estensione, su quelle che albergano in tutti gli esseri umani: presentato a Venezia 77, è stato accolto molto bene dalla critica.

Per saperne di più, leggi il nostro approfondimento




MISTER LINK (dal 17 settembre)
Regia: Chris Butler

Un bigfoot si rivolge a uno scienziato perché lo aiuti a raggiungere le montagne dell'Himalaya, dove incontrare i suoi lontani parenti Yeti: è l'inizio di un'avventura stupefacente e di una grande amicizia. 'Mister Link' è un film d'animazione in stop-motion, che è stato apprezzato per la qualità tecnica e per la capacità di essere un valido prodotto per famiglie.

Per saperne di più, leggi il nostro approfondimento




IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE (dal 17 settembre)
Regia: Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte / Cast: Fabrice Luchini, Patrick Bruel, Zineb Triki

A seguito di un colossale fraintendimento, due amici di vecchia data si convincono che l'altro abbia una grave malattia: decidono così di riprendersi il tempo perduto e godersi insieme i giorni che verranno, tra ricordi del passato e nuove avventure. 'Il meglio deve ancora venire' è una commedia agrodolce che funziona al meglio quando gioca sugli equivoci, ma è meno centrato quando parla di morte.




LA PIAZZA DELLA MIA CITTÀ - BOLOGNA E LO STATO SOCIALE (dal 17 settembre)
Regia: Paolo Santamaria

È un documentario che ricorda il concerto dello Stato Sociale a Bologna, il 12 giugno 2018, e che a due anni di distanza vede i componenti della band passeggiare ancora una volta per le vie e i locali cittadini, ragionando sull'eredità di quel live e sul valore simbolico della piazza che li ha visti esibire. 'La piazza della mia città' è il secondo documentario musicale di Santamaria, dopo 'Ex-Otago - Siamo come Genova'.




JACK IN THE BOX (dal 17 settembre)
Regia: Lawrence Fowler / Cast: Ethan Taylor, Philip Ridout, Lucy-Jane Quinlan

Il Jack in the box è un giocattolo per bambini, una scatola con dentro un pupazzo: se però è un oggetto "magico" fatto per imprigionare un'entità malvagia, allora il possessore dovrà affrontare più di un grattacapo. 'Jack in the Box' è un horror di grana grossa, pensato per fornire qualche spavento agli appassionati del genere senza puntare a qualcosa di memorabile.




Leggi anche:
- Colin Firth e Stanley Tucci, amanti nel trailer di Supernova
- Teheran, la serie di spionaggio esce su Apple Tv+
- 'Fernando', il documentario di Amazon Prime Video sul pilota Alonso