Una scena del film 'C'era una volta a... Hollywood' - Foto: Sony Pictures
Una scena del film 'C'era una volta a... Hollywood' - Foto: Sony Pictures
Ecco i film, con annessi trailer, che escono nelle sale cinematografiche italiane durante il weekend del 20-22 settembre. A seguire ci sono anche le uscite del 12, mentre devi cliccare qui se ti interessa ripassare quelle del 5 (si possono ancora vedere, per esempio, 'It - Capitolo due' e 'Martin Eden').


C'ERA UNA VOLTA A... HOLLYWOOD (dal 18 settembre)

Regia: Quentin Tarantino / Cast: Brad Pitt, Leonardo DiCaprio, Margot Robbie

Un attore e il suo stuntman cercano di rilanciare la propria carriera nella Hollywood del 1969, mentre l'industria sta cambiando rapidamente e l'ombra di Charles Manson si fa minacciosa. Grazie a 'C'era una volta a... Hollywood' Quentin Tarantino firma una lettera d'amore al cinema e conquista recensioni entusiaste, da parte del pubblico come della critica.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




CHIARA FERRAGNI - UNPOSTED (dal 17 settembre)
Regia: Elisa Amoruso

'Chiara Ferragni - Unposted' è un documentario che racconta la vita della fashion blogger più famosa al mondo: un prodotto pensato per celebrare la sua protagonista, al quale avrebbe giovato un punto di vista più imparziale.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




IL COLPO DEL CANE (dal 19 settembre)
Regia: Fulvio Risuleo / Cast: Silvia D'Amico, Daphne Scoccia, Edoardo Pesce

Due dogsitter si mettono sulle tracce del sedicente veterinario che ha rubato loro il cane che avrebbero dovuto accudire. 'Il colpo del cane' è una valida commedia, ben recitata e dalla struttura narrativa intrigante, anche se qua e là sembra un po' meccanica nel suo svolgimento.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




ANTROPOCENE - L'EPOCA UMANA (dal 19 settembre)
Regia: Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky e Nicholas de Pencier

Un rigoroso lavoro di documentazione scientifica, anni di lavoro, viaggi in sei continenti e venti nazioni: sono le coordinate di questo valido documentario, che racconta l'enorme impatto che l'essere umano sta esercitando sull'ambiente a livello globale.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




BURNING - L'AMORE BRUCIA (dal 19 settembre)
Regia: Chang-dong Lee / Cast: Yoo Ah-In, Steven Yeun, Jong-seo Jun

Uno scrittore squattrinato e una giovane fanciulla iniziano una relazione, poi lei parte per l'Africa e torna accompagnata da un ragazzo ricco e misterioso, che sembra nascondere qualcosa. 'Burning - L'amore brucia' è un film drammatico, adattamento di un racconto di Haruki Murakami, che ha conquistato il plauso del pubblico e della critica internazionali grazie alla capacità di gestire un thriller dall'andamento pacato ma inesorabile.




I MIGLIORI ANNI DELLA NOSTRA VITA (dal 19 settembre)
Regia: Claude Lelouch / Cast: Anouk Aimée, Jean-Louis Trintignant, Marianne Denicourt

Un incontro inatteso consente a un uomo ormai anziano di ricordare la lunga storia d'amore intessuta con una donna anni prima. 'I migliori anni della nostra vita' è un film agrodolce, che tende al dramma e che ha saputo conquistare coloro che apprezzano le storie romantiche, ma non zuccherose.




SELFIE DI FAMIGLIA (dal 19 settembre)
Regia: Lisa Azuelos / Cast: Sandrine Kiberlain, Thais Alessandrin, Victor Belmondo

Una donna, che ha cresciuto da sola tre figli, deve affrontare il fatto che la più giovane intende frequentare l'università lontano da casa: questo fatto segna la fine di ciò che ha guidato le sue azioni per anni, cioè fare la madre. 'Selfie di famiglia' è una commedia agrodolce che fa leva sulla tenerezza, ma non sempre gira al meglio.




TUTTA UN'ALTRA VITA (dal 12 settembre)
Regia: Alessandro Pondi / Cast: Enrico Brignano, Ilaria Spada, Paola Minaccioni

Gianni è un tassista annoiato dalla propria routine quotidiana: un giorno una coppia ricchissima, in partenza per le vacanze, dimentica le chiavi di casa sul taxi e così Gianni decide approfittarne per vivere una settimana da re. 'Tutta un'altra vita' è una commedia che gioca con gli stereotipi dei poveri e dei ricchi, ma lo fa in modo un po' scontato.




LA MAFIA NON È PIÙ QUELLA DI UNA VOLTA (dal 12 settembre)
Regia: Franco Maresco

Pedinando la fotografa Letizia Battaglia e l'impresario di cantanti neomelodici Ciccio Mira, il documentarista Franco Maresco confeziona un ritratto cinico e insieme affettuoso della propria terra, la Sicilia, stigmatizzando la difficoltà di combattere Cosa Nostra sul piano culturale e sociale. 'La mafia non è più quella di una volta' ha vinto il Premio speciale della Giuria al Festival di Venezia 2019.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




ANGRY BIRDS 2 - NEMICI AMICI PER SEMPRE (dal 12 settembre)
Regia: Thurop Van Orman e John Rice

Uccellini e maialini si sono dati battaglia nel film precedente: ora devono allearsi per affrontare un nemico comune. 'Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre' è una commedia animata spensierata, che si affida alla propria formula del successo senza osare alcunché, ma che sa divertire.




VOX LUX (dal 12 settembre)
Regia: Brady Corbet / Cast: Natalie Portman, Jude Law, Stacy Martin

Una giovane ragazza sopravvissuta a una strage diventa una star della musica pop, ma la sua carriera è tutt'altro che felice e gioiosa. 'Vox Lux' è un dramma molto ambizioso, che vuole essere metafora del vuoto che caratterizza la contemporaneità e dunque della facilità con la quale le stelle della musica assurgono a figure cristologiche.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




TOLKIEN (dal 12 settembre)
Regia: Dome Karukoski / Cast: Nicholas Hoult, Lily Collins, Colm Meaney

Orfano prima di padre e poi di madre, John Ronald Reuel Tolkien cresce affrontando più di una difficoltà, riuscendo però a farsi degli amici e a incontrare l'amore, ma anche vedendo tutto messo a rischio dalla Prima guerra mondiale. 'Tolkien' è un film biografico che tenta di raccontare le ispirazioni che hanno nutrito 'Il signore degli anelli', ma che risulta un po' forzato nei collegamenti suggeriti fra vita e opera.




LA VITA INVISIBILE DI EURIDICE GUSMAO (dal 12 settembre)
Regia: Karim Ainouz / Cast: Carol Duarte, Julia Stockler, Gregorio Duvivier

Rio de Janeiro, anni Cinquanta. Due sorelle inseguono i propri sogni facendo i conti con una società patriarcale e bigotta. 'La vita invisibile di Euridice Gusmao' è un dramma intenso e con uno stile di regia sontuoso, che è stato premiato come miglior film al Festival di Cannes 2019, nella sezione Un certain regard.




GOOD BOYS - QUEI CATTIVI RAGAZZI (dal 12 settembre)
Regia: Lee Eisenberg e Gene Stupnitsky / Cast: Jacob Tremblay, Millie Davis, Molly Gordon

Tre amici undicenni si imbarcano in una matta avventura nella quale si ritrovano a trasportare inavvertitamente droga rubata, a essere inseguiti da adolescenti e a combinarne di tutti i colori. 'Good Boys - Quei cattivi ragazzi' è una commedia nera che strappa qualche risata, ma lo fa puntando su un politicamente scorretto piuttosto superficiale.




E POI C'È KATHERINE (dal 12 settembre)
Regia: Nisha Ganatra / Cast: Emma Thompson, Mindy Kaling, John Lithgow

Katherine Newberry conduce da anni un talk show serale ed è assolutamente dispotica con il proprio staff: quando però gli ascolti calano ed è accusata di odiare le donne, è costretta ad assume una giovane inesperta, che le cambia la vita. 'E poi c'è Katherine' è una commedia agrodolce che si è fatta apprezzare all'estero per le sue protagoniste e per la capacità di miscelare risate e cuore.




GRANDI BUGIE TRA AMICI (dal 12 settembre)
Regia: Guillaume Canet / Cast: François Cluzet, Marion Cotillard, Gilles Lellouche

Nove anni dopo gli eventi narrati in 'Piccole bugie fra amici', la grande villa di Max torna a ospitare persone, solo che questa volta il padrone di casa ha avuto un esaurimento e desidera restare solo. 'Grandi bugie tra amici' è una storia agrodolce che stenta a ricreare l'efficacia del primo film, soprattutto nelle relazioni fra i personaggi.




STRANGE BUT TRUE (dal 12 settembre)
Regia: Rowan Athale / Cast: Nick Robinson, Amy Ryan, Greg Kinnear

Una giovane donna incinta si presenta alla famiglia del suo ragazzo: sostiene quest'ultimo sia il padre del figlio che porta in grembo, nonostante sia morto cinque anni prima. 'Strange But True' è un thriller che non ha convinto pienamente la critica internazionale perché azzarda ambizioni alte, ma non va oltre a un status da B-movie.



Leggi anche:
- La storia fantastica, ipotesi remake. Ma il Web insorge
- 'Il Signore degli Anelli' di Amazon sarà girato in Nuova Zelanda
- Criminal, la serie TV crime di Netflix