John Landis
John Landis

Roma, 21 giugno 2021 - Dopo avere annunciato che il Pardo alla carriera sarà consegnato al direttore della fotografia Dante Spinotti, il Locarno Film Festival 2021 (4-14 agosto) ci informa che il Pardo d'onore è stato assegnato al regista, sceneggiatore, produttore e attore statunitense John Landis, famoso soprattutto come autore dei film 'Animal House', 'The Blues Brothers', 'Un lupo mannaro americano a Londra', 'Una poltrona per due', 'Tutto in una notte', 'Spie come noi', ma anche per essere stato chiamato da Michael Jackson a dirigere il videoclip di 'Thriller', autentica pietra miliare del genere.

Per approfondire: Dante Spinotti, Pardo alla carriera al Locarno Film Festival 2021
 


A John Landis il Pardo d'onore 2021

Il direttore artistico del Festival di Locarno, Giona A. Nazzaro, osserva che "John Landis è un autentico genio americano. La totalizzante passione cinefila, la musicalità slapstick, l'irresistibile senso dell'umorismo, l'amore viscerale per il cinema di serie B, il senso critico e politico sempre vigile hanno fatto di lui il cineasta chiave del rinnovamento del cinema statunitense a cavallo fra gli anni Settanta e Novanta. Fautore di ibridazioni mai viste fra horror e comico, musical e noir, ha creato capolavori che hanno entusiasmato il pubblico di tutto il mondo, rinnovato il linguaggio cinematografico e sfidato convenzioni e perbenismi. Landis ha dimostrato che si poteva fare tutto, si poteva sognare tutto e lo ha fatto, rendendo il cinema migliore, più inclusivo, più giusto. Portatore delle inquietudini della generazione degli anni Sessanta, ha saputo offrirne una chiave di lettura diversa, creando un nuovo tipo di comicità e un'idea di fisicità mutante che – fra John Belushi e i lupi mannari – ha ricodificato l'estetica dominante. John Landis è tutto il cinema americano che abbiamo sempre amato e ameremo sempre".

Così Landis, che riceverà il premio nella serata di venerdì 13 agosto, si unisce a un parterre di nomi di tutto rispetto che prima di lui hanno ottenuto il Pardo d'onore: personalità del calibro di Manoel de Oliveira, Bernardo Bertolucci, Ken Loach, Jean-Luc Godard, Abbas Kiarostami, Terry Gilliam, Aleksandr Sokurov, William Friedkin, Alain Tanner, Jia Zhang-ke, Leos Carax, Werner Herzog, Agnès Varda, Michael Cimino, Marco Bellocchio, Alejandro Jodorowsky, Jean-Marie Straub, Todd Haynes, Bruno Dumont e John Waters.