Il doodle di Google dedicato alla Festa dei nonni
Il doodle di Google dedicato alla Festa dei nonni

Roma, 2 ottobre 2019 - Oggi è la festa dei nonni e anche Google ha deciso di dedicarle un doodle molto tenero con una coppia di anziani orsi che gioca con i nipotini. Ma perché questa ricorrenza si celebra proprio il 2 ottobre? In realtà questa data vale solo per l'Italia ed è collegata al fatto che in questo giorno la Chiesa Cattolica celebra gli "angeli custodi". E d'altronde i nonni sono considerati gli angeli custodi dell'infanzia. Nel nostro Paese la festa è stata istituita con una legge, la n.159 del 31 luglio 2005.

La storia della festa dei nonni

La storia però vuole che i primi a istituzionalizzarla siano stati gli Usa, nel 1978, su proposta di una donna di nome Marian McQuade, casalinga con quindici figli, quarantatré nipoti e quindi pronipoti. Negli anni successivi molte altre nazioni l'hanno introdotta, ma non necessariamente nello stesso giorno adottato negli Stati Uniti (la prima domenica di settembre all'indomani del Labor Day): in linea di massima, la celebrazione in giro per il mondo è fissata nel bimestre settembre-ottobre. Ad esempio in Gran Bretagna è la prima domenica di ottobre, in Canada il 25 ottobre.

Le frasi di auguri più belle e famose

Alcune curiosità

- in Francia e Polonia ci sono due feste separate, una per le nonne e una per i nonni;
- a Hong Kong esiste anche la canzone ufficiale per la festa dei nonni: è una ballad e si intitola 'The Good Times';
- nelle Filippine coincide con la festa della famiglia;
- in tutto il mondo il fiore ufficiale della festa è il nontiscordardimé, che secondo Plinio il Vecchio (23-79 d.C.) è simbolo di salvezza dal dolore e dalle sventure.