Screenshot del trailer - Foto: Netflix/Archery Pictures/Rainbow S.p.A./ViacomCBS
Screenshot del trailer - Foto: Netflix/Archery Pictures/Rainbow S.p.A./ViacomCBS

Venerdì 22 gennaio esce in streaming su Netflix 'Fate: The Winx Saga', serie TV con attrici in carne e ossa e pensata per coloro che hanno amato il cartone animato 'Winx Club', ma ormai hanno qualche anno in più sulle spalle e possono godersi uno young adult drama con tutte le caratteristiche del caso. Dietro questo nuovo progetto c'è Iginio Straffi, creatore della serie animata: è una garanzia di continuità e qualità.

Fate: The Winx Saga, tutto sulla serie TV

La trama è ambientata in un mondo parallelo, all'interno della scuola di Alfea, una sorta di liceo dove da migliaia di anni le fate vengono addestrate all'uso della magia. L'arrivo di una nuova studentessa porta scompiglio: si chiama Bloom, è cresciuta fra gli esseri umani ed è dotata di un potere enorme, che potrebbe provocare danni colossali se mal gestito. Per evitare che accada, Bloom deve imparare a controllare le proprie emozioni: cosa tutt'altro che facile visto che parliamo di un'adolescente che deve districarsi fra amori, rivalità e mostri che la minacciano.

Iginio Straffi, creatore di 'Winx Club' e patron del fortunato franchise che ne è nato (tre film d'animazione, un fumetto, un parco a tema, merchandising a go-go), covava da tempo l'intenzione di realizzare una serie TV in live action. L'idea gli ronzava in testa almeno dal 2011, ma è stato necessario un po' di tempo per acquisire la giusta esperienza, grazie soprattutto al lavoro come produttore dello show di Nickelodeon 'Club 57' (con attori in carne e ossa). In 'Fate: The Winx Saga' Straffi torna a vestire i panni del produttore, mentre il ruolo di showrunner è stato affidato a Brian Young ('The Vampire Diaries').
Il cast è capitanato da Abigail Cowen nel ruolo di Bloom (l'abbiamo vista nelle 'Terrificanti avventure di Sabrina' e 'The Fosters'), Hannah van der Westhuysen nel ruolo di Stella ('Fugitives', 'The Frankenstein Chronicles'), Eliot Salt nel ruolo di Terra ('GameFace') ed Elisha Applebaum nel ruolo di Musa ('Carly & Paolo'). Poi troviamo l'Aisha interpreta da Precious Mustapha ('Il giovane ispettore Morse'), la Beatrix di Sadie Soverall ('Rose Plays Julie'), il Riven di Freddie Thorp ('Overdrive'), lo Sky di Danny Griffin ('So Awkward'), il Dane di Theo Graham ('Doctors') e il Sam di Jacob Dudman ('I Medici').
 



Il trailer doppiato in italiano

Come guardare la serie TV

'Fate: The Winx Saga' è composta da sei episodi che durano circa sessanta minuti l'uno. Il 22 gennaio Netflix li inserisce tutti in un colpo solo all'interno del proprio catalogo di contenuti in streaming, lasciando ad abbonate e abbonati la facoltà di scegliere come e quando guardarli.

Leggi anche:
- Critics' Choice Awards 2021: Netflix domina le nomination
- Design of the Year 2020: vincono le altalene rosa al confine USA-Messico
- Ghostbusters Legacy: l'autore dei film originali applaude il nuovo capitolo