Una scena tratta dal film originale - Foto: Paramount
Una scena tratta dal film originale - Foto: Paramount
Uno degli action/crime meglio riusciti degli anni Novanta sta per tornare su grande schermo in versione remake: Paramount Pictures sta infatti producendo una nuova versione del film 'Face/Off - Due facce di un assassino' (1997), senza però coinvolgere nessuno degli interpreti originali, cioè John Travolta e Nicolas Cage, e apparentemente lasciando fuori dai giochi anche il regista John Woo. La sceneggiatura del rifacimento è in mano a Oren Uziel, autore di un altro remake, cioè la commedia d'azione '22 Jump Street' (2014, buon film), e anche dell'horror mystery 'The Cloverfield Paradox' (2018, decisamente meno buono).

Face/Off, il film originale e il remake

Il film originale racconta la storia dell'agente dell'FBI Sean Archer (John Travolta) che decide di approfittare dell'incidente occorso al terrorista Castor Troy (Nicolas Cage): siccome quest'ultimo è in coma, Archer si sottopone a un trapianto di faccia in modo da agire sotto copertura spacciandosi per Troy. Un piano ambizioso che viene terribilmente complicato quando Troy si risveglia, "indossa" il volto di Archer e inizia a far danni fingendosi un federale.

L'originalità della trama e lo stile di regia pirotecnico di John Woo trasformarono 'Face/Off - Due facce di un assassino' in un successo di pubblico e di critica. Non sorprende dunque che oggi Paramount Pictures tenti di replicare quanto accaduto nel 1997. Al momento i due nomi coinvolti nel remake sono quelli dello sceneggiatore Oren Uziel e del produttore Neal Moritz, una delle teste pensanti dietro la saga di 'Fast and Furious' (oltre che produttore di '22 Jump Street'). Sulla carta c'è del potenziale, staremo a vedere cosa ne verrà fuori.

Leggi anche:
- Giovani streghe: il remake del film in salsa femminista
- Bad Boys 3, il trailer del film con Will Smith e Martin Lawrence
- Doctor Sleep, ecco il trailer del sequel di Shining con Ewan McGregor