Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 mar 2022

Eurovision Song Contest 2022, l'Italia ha scelto il posto in finale. L'Ucraina ci sarà

Il festival europeo a Torino dal 10 al 14 maggio. Ufficializzati tutti gli artisti in gara

16 mar 2022
barbara berti
Magazine
featured image
Mahmood e Blanco (foto Alive)
featured image
Mahmood e Blanco (foto Alive)

Roma, 16 marzo 2022 - 'Brividi' più brevi all'Eurovision Song Contest 2022 dove l'Ucraina conferma la presenza. L'Eurofestival si avvicina e la macchina organizzatrice inizia la costruzione del palco: dal 10 al 14 maggio, a Torino, si terrà il festival musicale europeo, con la conduzione di Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika.

A meno di due mesi dal via, il quadro degli artisti in gara (40 Paesi in totale) è completo, mancano solamente i titoli di due canzoni, quelle dell'Armenia e Azerbaijan (che saranno annunciate entro marzo).

L'Italia, paese ospitante grazie alla vittoria Maneskin con 'Zitti e buoni' lo scorso anno a Rotterdam, tenterà il bis con 'Brividi' di Mahmood e Blanco, vincitori di Sanremo 2022. Rispetto all'esibizione sul palco dell'Ariston, a Torino i due avranno solo tre minuti per cantare (così come previsto da regolamento per tutti i brani). Quindi, il singolo certificato triplo disco d'oro nei giorni scorsi, dovrà essere rivisto tagliando 19 secondi.

L'Italia, così come gli altri 'Big Five' (Spagna, Francia, Germania e Regno Unito) accederà direttamente alla finale del 14 maggio. La scaletta, ovviamente, ancora non c'è ma Mahmood e Blanco si esibiranno per noni (quindi nella prima parte della finale). Questo perché al Paese organizzatore viene concesso di estrarsi il numero con il quale si esibirà nell’ordine di uscita e tale estrazione si effettua nel corso del meeting dei capidelegazione, che si è tenuto nelle ore scorse a Torino dove sono in corso le operazioni per allestire il palco del PalaOlimpico secondo il progetto curato dall’Atelier Francesca Montinaro.

Nonostante la situazione di crisi, l'Ucraina ha confermato la sua partecipazione all'Eurovision 2022 con la band Kalush Orchestra e il brano 'Stefania'. "Nonostante la battaglia, i Kalush Orchestra registreranno la propria performance in un luogo sicuro e la invierà agli organizzatori del contest. In caso di vittoria dell’Ucraina sugli occupanti entro maggio, si esibirà dal vivo in Italia" riporta l'Adnkronos. "Non importa in quale circostanza andremo all’Eurovision, cercherò di essere utile per l’Ucraina. Anche se la guerra sarà finita nel prossimo futuro, non sarà comunque facile perché avremo bisogno di molto tempo per ricostruire. Il paese è in rovina" dice cantante Oleh Psiuk alla Reuters.

Nella prima semifinale del 10 maggio si esibiranno i seguenti Paesi.
Albania: Ronela Hajati con il brano 'Sekret;
Lettonia: Citi Zeni con 'Eat Your Salad';
Svizzera: ancora non ufficializzati artista e canzone;
Slovenia: LPS ('Last Pizza Slice') col brano 'Disko';
Bulgaria: 'Intelligent Music Project' con il brano 'Intention';
Moldavia: 'Zdob si Zdub' con il brano 'Trenuletul';
Ucraina: Kalush Orchestra con il brano 'Stefania';
Lituania: Monika Liu con il brano 'Sentimentai';
Paesi Bassi: 'S10' con il brano 'De diepte';
Norvegia: 'Subwoolfer' con il brano 'Give That Wolf a Banana';
Portogallo: Maro con 'Saudada, Saudade';
Danimarca: Reddy con il brano 'The Show';
Armenia: Rosa Linn (brano ancora da ufficializzare);
Austria: 'Lum!x' feat. Pia Maria con il brano 'Halo';
Croazia: Mia Dimsic' con il brano Guilty Pleasure';
Islanda: Sigga, Beta & Elín con 'Með hækkandi sól';
Grecia: Amanda Tenfjord con 'Die Together'.

Nella seconda semifinale del 12 maggio si esibiranno i seguenti Paesi.
Australia: Sheldon Riley con 'Not the Same';
Georgia: Circus Mircus con 'Lock Me In';
Cipro: Andromache con 'Ela';
Israele: Michael Ben David col brano 'I.M.';
Malta: Emma Muscat con il brano 'Out of Sigh';
Serbia: Konstrakta con il brano 'In corpore sano';
Finlandia: The Rasmus con il brano 'Jezebel';
Azerbaijan: Nadir Rustaemli (brano da ufficializzare);
San Marino: Achille Lauro con 'Stripper';
Montenegro: Vladana Vucinic con il brano 'Breathe';
Romania: WRS con il brano 'Llámame';
Repubblica Ceca: 'We Are Domi' con il brano 'Lights off';
Polonia: Krystian Ochman con il brano 'River';
Belgio: Jérémie Makiese con 'Miss You';
Macedonia del Nord: Andrea con il brano 'Circles';
Svezia: Cornelia Jakobs con 'Hold Me Closer';
Estonia: Stefan Airapetjan con il brano 'Hope';
Irlanda: Brooke Scullion con il brano 'That's Rich'.

Per quanto riguarda i 'Big Five', l'Italia avrà Blanco e Mahmood con 'Brividi' mentre la Spagna si affida alla cubana Chanel Terrero col brano 'SloMo'. Per la Francia scendono in gara Alvan & Ahez col testo 'Fulenn' (cantando in bretone), la Germania ha scelto Malik Harris con la sua 'Rockstars' mentre per il Regno Unito c'è il cantante Sam Ryder con 'Space Man'.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?