Una scena di 'Martin Eden' - Rai Cinema/Francesca Errichiello
Una scena di 'Martin Eden' - Rai Cinema/Francesca Errichiello

Dopo avere annunciato nei giorni scorsi le nomination nelle sezioni minori, oggi gli European Film Awards 2020 hanno svelato quelle delle categorie principali: in questo modo possiamo presentare l'elenco completo dei titoli in gara. Agli oltre 3800 membri della European Film Academy (EFA) ora spetta il compito di stabilire i vincitori, che saranno annunciati in una serie di serate virtuali, in live streaming dall'8 al 12 dicembre. Nell'attesa, vale la pena di sottolineare che l'Italia conquista sette candidature. 'Martin Eden' ne agguanta quattro: migliore film europeo, regista (Pietro Marcello), attore (Luca Marinelli) e sceneggiatura (Pietro Marcello e Maurizio Braucci); Elio Germano è in lizza come migliore attore, grazie a 'Volevo nascondermi', mentre i fratelli Fabio e Damiano D'Innocenzo come migliori sceneggiatori grazie a 'Favolacce'. Infine, Carlo Sironi spicca nella categoria European Discovery grazie a 'Sole'.

European Film Awards 2020, le nomination

FILM EUROPEO 2020
'Un altro giro' di Thomas Vinterberg (Danimarca, Paesi Bassi, Svezia)
'Berlin Alexanderplatz' di Burhan Qurbani (Germania, Paesi Bassi)
'Corpus Christi' di Jan Komasa (Polonia, Francia)
'Martin Eden' di Pietro Marcello (Italia, Francia)
'The Painted Bird' di Vaclav Marhoul (Repubblica Ceca, Ucraina, Slovenia)
'Undine' di Christian Petzold (Germania, Francia)

COMMEDIA EUROPEA 2020
'Advantages Of Traveling By Train' di Aritz Moreno (Spagna, Francia)
'Ladies of Steel' di Pamela Tola (Finlandia)
'The Big Hit' di Emmanuel Courcol (Francia)

DOCUMENTARIO EUROPEO 2020
'Acasa, My Home' di Radu Ciorniciuc (Romania, Germania, Finlandia)
'Collective' di Alexander Nanau (Romania, Lussemburgo)
'Gunda' di Victor Kossakovsky (Norvegia, USA)
'Little Girl' di Sébastien Lifshitz (Francia)
'Saudi Runaway' di Susanne Regina Meures (Svizzera)
'The Cave' di Feras Fayyad (Siria, Danimarca)

FILM D'ANIMAZIONE EUROPEO 2020
'Calamity' di Rémy Chayé (Francia, Danimarca)
'Josep' di Aurel (Francia, Belgio, Spagna)
'Klaus: i segreti del Natale' di Sergio Pablos e Carlos Martínez Lopez (Spagna)
'The Nose Or The Cospiracy Of Mavericks' di Andrey Khrzhanovsky (Russia)

EUROPEAN DISCOVERY - PREMIO FIPRESCI
'Full Moon' di Nermin Hamzagic (Bosnia Erzegovina)
'Gagarine' di Fanny Liatard (Francia)
'Instinct' di Halina Reijn (Paesi Bassi)
'Isaac' di Jurgis Matulevicius (Lituania)
'Jumbo' di Zoé Wittock (Francia, Belgio, Lussemburgo)
'Sole' di Carlo Sironi (Italia, Polonia)

CORTOMETRAGGIO EUROPEO 2020
'All Cats Are Grey In The Dark' di Lasse Linder (Svizzera)
'Genius Loci' di Adrien Mérigeau (Francia)
'Past Perfect' di Jorge Jácome (Portogallo)
'Sun Dog' di Dorian Jespers (Belgio, Russia)
'Uncle Thomas, Accounting For The Days' di Regina Pessoa (Portogallo, Canada, Francia)

REGISTA EUROPEO 2020
Agnieszka Holland per 'Charlatan'
Jan Komasa per 'Corpus Christi'
Pietro Marcello per 'Martin Eden'
François Ozon per 'Estate '85'
Maria Sodahl per 'Hope'
Thomas Vinterberg per 'Un altro giro'

ATTRICE EUROPEA 2020
Paula Beer in 'Undine'
Natasha Berezhnaya in 'Dau. Natasha'
Andrea Braein Hovig in 'Hope'
Ane Dahl Torp in 'Charter'
Nina Hoss in 'My Little Sister'
Marta Nieto in 'Mother'

ATTORE EUROPEO 2020
Bartosz Bielenia in 'Corpus Christi'
Goran Bogdan in 'Father'
Elio Germano in 'Volevo nascondermi'
Luca Marinelli in 'Martin Eden'
Mads Mikkelsen in 'Un altro giro'
Viggo Mortensen in 'Falling'

SCENEGGIATORE EUROPEO 2020
Martin Behnke e Burhan Qurbani per 'Berlin Alexanderplatz'
Costa-Gavras per 'Adults In The Room'
Damiano e Fabio D'Innocenzo per 'Favolacce'
Pietro Marcello e Maurizio Braucci per 'Martin Eden'
Mateusz Pacewicz per 'Corpus Christi'
Thomas Vinterberg e Tobias Lindholm per 'Un altro giorno'