20 mar 2022

Equinozio di primavera 2022: orario e altre curiosità

Il 20 marzo 2022 torna l'equinozio primavera, che segna l'inizio della bella stagione sul fronte astronomico

20 marzo 2022, equinozio di primavera
Temperature primaverile

Domenica 20 marzo 2022 è il giorno dell'equinozio di primavera. Nell'emisfero boreale, ossia la parte del globo in cui si trova anche l'Italia, l'evento segna l'inizio della stagione primaverile dal punto di vista astronomico, con tutto ciò che ne consegue in termini pratici. Quindi, fiori che sbocciano, alberi che si colorano di verde, temperature tiepide e giornate sempre più lunghe e luminose (qui anche con la complicità del passaggio all'ora legale).

Equinozio: spiegazione e orario esatto
L'equinozio è il momento del moto di rivoluzione terrestre in cui il Sole si trova allo zenit dell'equatore. Detto in modo più semplice, quando avviene l'equinozio il sole è in posizione perpendicolare rispetto all'equatore, la linea che idealmente divide il mondo in due emisferi. Per definizione l'equinozio descrive un istante esatto della giornata: il 20 marzo 2022 avverrà per la precisione alle 15:33 ora italiana.

Notte uguale al giorno
Nell'arco di un anno l'equinozio si verifica due volte, a marzo e a settembre; per questa ragione si parla di equinozio di primavera ed equinozio d'autunno. In entrambe le occasioni il giorno risulta equamente diviso in 12 ore di luce e 12 ore di buio: non a caso in latino la parola aequinoctium significa "notte uguale" (al giorno).

Evento mobile
L'equinozio di primavera non ha una data fissa, ma può cadere il 19, il 20 o il 21 marzo. Le variazioni dipendono dalla discrepanza tra il nostro calendario (detto gregoriano) e il tempo che la Terra impiega realmente a girare intorno al Sole. Nello specifico 365 giorni, 6 ore, 9 minuti e 6 secondi. Questo divario apparentemente di poco conto è alla base dello slittamento dell'equinozio e di altri fenomeni astronomici, tanto che ogni quattro anni è necessario il giorno extra messo a disposizione dall'anno bisestile per rimettere a posto le cose.

Primavera 2022, perché l'equinozio è il 20 marzo e non il 21

Benvenuta primavera
Come detto, l'equinozio di marzo inaugura la primavera astronomica, che però non va confusa con la primavera meteorologica. Quest'ultima inizia infatti l'1 di marzo e al pari delle altre stagioni meteorologiche segue i cambiamenti atmosferici scanditi dalla distribuzione di alte e basse pressioni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?