Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
24 apr 2022

Emozioni dal vivo per lanciare una sfida alla sostenibilità

24 apr 2022

Un viaggio entusiasmante alle radici della creatività con un’infinita varieta di manufatti che strizzano l’occhio all’innovazione tecnologica e alla sostenibilità. MIDA è questo e molto altro. Un appuntamento da non perdere per chi desideri trascorrere una giornata nel centro di Firenze, all’interno di una Fortezza storica, in mezzo ad un’infinita varietà di prodotti fra antichi saperi e l’artigianato 4.0. non rinunciando anche ai piaceri del palato fra le golosità regionali e i piatti tipici dei paesi esteri partecipanti. Ma andiamo per ordine.

Novità assoluta di MIDA 2022, Orchidee in Fortezza, la prima mostra internazionale a Firenze organizzata dalla Federazione Italiana Orchidee in collaborazione con Firenze Fiera e con la partecipazione attiva di importanti associazioni italiane (Aoci, Alao, Ato, Aerado e D&F) che riunirà al padiglione Nazioni, venditori specializzati italiani e esteri e un programma di conferenze di carattere scientifico-culturale, con la partecipazione di relatori illustri quali biologi, botanici e studiosi universitari provenienti da tutto il mondo. I visitatori potranno ammirare più di 5mila specie di orchidee con il loro bellissimo fiore, simbolo di purezza, eleganza e sensualità.

CRAFT 4.0 for Change è l’iniziativa allestita alla Sala Ottagonale da Firenze Fiera in collaborazione con il Dipartimento di Architettura - Design Campus dell’Università di Firenze, il Comune di Firenze, la Fondazione Architetti Firenze e la Fondazione Giovanni Michelucci che documenterà come grazie a creatività, cooperazione e impiego di strumenti Open Source, è possibile portare un contributo alla difficile sfida della sostenibilità. In particolare, l’evento vedrà il coinvolgimento della start up ’Precious Plastic - Torino’ che metterà a disposizione conoscenze, strumenti e macchinari attraverso cui sarà possibile riciclare oggetti realizzati con polimeri termoplastici e trasformarli in manufatti, donando così alla plastica una nuova vita.

Un piede nella tradizione e uno nell’innovazione sarà anche il leitmotiv di ’Made in MIDA – L’artigianato che sarà’, il progetto presso il padiglione Cavaniglia che sancisce ufficialmente la collaborazione stretta tra sei imprese artigiane toscane e altrettanti designer selezionati su scala nazionale con la creazione di 6 oggetti esclusivi e iconici con il marchio made in MIDA, che verranno esposti in mostra. ’Prodigio. Mestieri d’Arte e Performance’ è invece l’esposizione alla Sala delle Colonne, promossa da Fondazione CR Firenze e curata dal suo soggetto strumentale Associazione OMA - Osservatorio dei Mestieri d’Arte, che insieme a Confartigianato Imprese Firenze e Cna Firenze Metropolitana propone lavorazioni dal vivo di maestri e giovani artigiani inseriti in un’architettura effimera ricca di contenuti digitali e nuovi performer che cattura il visitatore accogliendolo negli affascinanti scrigni del ‘saper fare’.

Sempre OMA, in collaborazione con le associazioni di categoria propone laboratori didattici gratuiti per bambini fino agli 11 anni con prenotazione obbligatoria. In collaborazione con LAO (Le Arti Orafe) e Florence Jewellery Week MIDA 2022 allestirà alla Polveriera una selezione di gioielli contemporanei della collezione LAO e dei gioielli degli studenti. In programma un calendario fitto di incontri e appuntamenti con i maestri orafi e gli studenti che seguiranno dal vivo lavorazioni di incassatura, incisione, smalto, modellazione cere, CAD e disegno del gioiello.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?