Gli Emmy Awards 2021 hanno visto la cerimonia di premiazione ieri notte (la notte fra domenica 19 e lunedì 20 settembre). Fra i titoli più premiati sopratutto tre serie. 'The Crown' ha conquistato la statuetta per la migliore serie drammatica, 'Ted Lasso' per quella comica, ‘La regina degli scacchi’ per la migliore miniserie. Sono questi, insieme a 'Omicidio a Easttown' i più premiati agli Oscar della TV.

Emmy 2021, tutti i vincitori e cosa è successo

Dopo la cerimonia virtuale del 2020 a causa della pandemia, la festa degli Emmy 2021 è stata una festa in grande stile, seppur con la dovuta attenzione al covid (all’aperto e con soli 600 invitati).
La conduzione è stata affidata al comico Cedric The Enternainer, che ha introdotto il nuovo regolamento, più attento al rispetto dei generi, con l’introduzione della definizione di ‘performer’ al posto di quelle di ‘attore’ o attrice’.
Lunga la lista dei presentatori: Angela Bassett, Adrien Brody, Stephen Colbert, Jennifer Coolidge, Kaley Cuoco, Beanie Feldstein, America Ferrera, Mindy Kaling, Dan Levy, Eugene Levy, Sarah Paulson, Amy Poehler, Billy Porter, Michaela Jaé Rodriguez, Seth Rogen, Tracee Ellis Ross, Kerry Washington e Bowen Yang.

Le serie TV più premiate

Come molti si aspettavano, è stata ‘The Crown’ a ricevere il premio di migliore serie drammatica (prima produzione Netflix ad avere questo riconoscimento). Oltre al premio principale, la serie sulla regina Elisabetta II ne ha conquistati altri 7, quello per la migliore attrice protagonista (Olivia Colman), per il migliore attore (Josh O’Connor), per gli attori non protagonisti, per la migliore attrice guest (Claire Foy), per la regia e per la sceneggiatura.
‘Ted Lasso’, in streaming su Apple TV, è la migliore serie comica; premiati anche Brett Goldstein come miglior attore non protagonista e Hannah Waddingham come migliore attrice non protagonista.
 

Gli altri premi

Se l’acclamatissimo 'La Regina degli Scacchi' ha convinto la giuria come miglior miniserie, nelle serie brevi ha fatto un buon bottino `Omicidio a Easttown´, il crime con Kate Winslet che abbiamo visto su Sky Atlantic: migliore attrice protagonista (la star inglese protagonista nei panni della poliziotta dalla vita complicata), migliore attore non protagonista (Evan Peters) e migliore attrice non protagonista (Julianne Nicholson).
Altro titolo premiato è la commedia 'Hacks', sul declino di una stare del cabaret: miglior regia, miglior sceneggiatura e miglior attrice in una serie comica (Jean Smart).
A secco invece serie accreditate come `The Mandalorian´, ‘Pose’, ‘Wanda vision’ e `Lovecraft Country - La terra dei demoni´, che avevano molte candidature.
 


I premiati agli Emmy Awards 2021

Miglior serie drammaticaThe Crown

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica
Olivia Colman (The Crown)

Miglior attore protagonista in una serie drammatica
Josh O’Connor (The Crown)

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica
Tobias Menzies (The Crown)

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica
Gillian Anderson (The Crown)

Miglior serie comica
Ted Lasso

Migliore attrice protagonista in una serie comica
Jean Smart (Hacks)

Miglior attore protagonista in una serie comica
Jason Sudeikis (Ted Lasso)

Miglior attore non protagonista in una serie comica
Brett Goldstein (Ted Lasso)

Miglior attrice non protagonista in una serie comica
Hannah Waddingham (Ted Lasso)

Miglior miniserie
La regina degli scacchi

Miglior attore in una miniserie
Ewan McGregor (Halston)

Miglior attrice in una miniserie
Kate Winslet (Omicidio a Easttown)

Miglior attore non protagonista in una miniserie
Evan Peters (Omicidio a Easttown)

Miglior attrice non protagonista in una miniserie
Julianne Nicholson (Omicidio a Easttown)

Miglior regia in una serie drammatica
Jessica Hobbs (The Crown)

Miglior regia in una serie comica
Lucia Aniello (Hacks)

Miglior regia in una miniserie
Scott Frank (La regina degli scacchi)

Miglior sceneggiatura in una serie comica
Hacks

Miglior sceneggiatura in una serie drammatica
Peter Morgan (The Crown)

Miglior sceneggiatura in una miniserie
Michaela Coel (I May Destroy You)

Migliore attrice guest
Claire Foy (The Crown)

Miglior film TV
Natale in città con Dolly Parton

Miglior Competition Show
Ru Paul’s Drag Race