L'embrione di dinosauro scoperto in Cina (Rivista iScience)
L'embrione di dinosauro scoperto in Cina (Rivista iScience)

Pechino, 22 dicembre 2021 - Ritrovato nella Cina meridionale un embrione di dinosauro perfettamente conservato. Si tratta di un oviraptosauro e gli scienziati stimano che abbia almeno 66 milioni di anni (al periodo del Cretaceo), senza esitare a definire il fossile come "il migliore mai trovato nella storia". A presentarne l'identikit è un articolo della rivista iScience: l'embrione misura 27 centimetri dalla testa alla coda e si trovava all'interno di un uovo lungo 17 centimetri. La particolarità è che si presenta in una posizione arricciata, simile a quella dei volatili prima di uscire dal guscio. È risaputo che, prima della schiusa, gli uccelli sviluppano una serie di posture di incurvamento, in cui piegano il corpo ed estendono la testa sotto le ali. Gli embrioni che non riescono a raggiungere tali posizioni hanno una maggiore probabilità di morire a causa di una schiusa non riuscita. "Questo indica che un simile comportamento nei moderni uccelli si è prima evoluto e originato tra i loro antenati dinosauri", ha dichiarato il capo dei ricercatori Fion Waisum Ma. È infatti la prima volta che questo tipo di comportamento viene evidenziato nell'embrione di un dinosauro che non poteva volare.

L'embrione è stato battezzato 'Baby Yingliang', dal nome del gruppo estrattivo che lo ha ritrovato e del museo di storia naturale dove si trova adesso. La scoperta è avvenuta a Ganzhou nel 2000, ma Il reperto è stato conservato in magazzino per dieci anni, fino all'inizio dei lavori di costruzione del museo. A quel punto sono stati avviati i lavori di catalogazione e il fossile ha attirato l'attenzione del team internazionale guidato dall'Università di Birmingham e dall'Università di geoscienze di Pechino. Così i ricercatori hanno ipotizzato la presenza di un embrione al suo interno. 

"Gli embrioni di dinosauri sono tra i fossili più rari, e molti di loro sono incompleti e con le ossa disarticolate. Siamo molto eccitati dalla scoperta di baby Yingliang", ha commentato ancora Fion Waisum Ma. Steve Brusatte dell'University of Edinburgh, ha aggiunto che questo piccolo feto di dinosauro sembra proprio un uccellino raggomitolato nel suo uovo.

Parte del corpo del dinosauro è ancora coperto da strati di roccia e saranno necessari ulteriori esami, con l'aiuto di tecniche di scansione avanzate, per avere un'immagine dello scheletro completo dell'animale preistorico e avere una maggiore comprensione degli embrioni di dinosauro e del loro collegamento con gli uccelli di oggi.