A cinque anni dall’ultimo disco solista Rattle That Lock, David Gilmour ha pubblicato un nuovo singolo Yes, I have ghosts nel quale la figlia Romany canta e suona l’arpa. "Stavo lavorando a questa canzone quando è cominciato il lockdown e ho dovuto cancellare la sessione di registrazione con i coristi ma, come si sa, non tutto il male vien per nuocere e non avrei potuto essere più felice di scoprire come la voce di Romany si fonde perfettamente con la mia e il suo modo di suonare l’arpa è stata una rivelazione", ha affermato Gilmour.

Il brano è ispirato a A Theatre for Dreamers il romanzo scritto dalla moglie Polly Samson, ed era stato reso disponibile inizialmente solo per l’audiolibro. "Collaborando con David, scrivendo sia per lui che per i Pink Floyd – ha raccontato Polly Samson, che ha scritto il testo del brano – siamo riusciti a fondere i mondi della letteratura e della musica per migliorare l’esperienza di ascolto e connetterci con il pubblico in un modo mai stato fatto prima". Prima del lockdown, David, Polly e la famiglia stavano per presentare A Theater For Dreamers in un mini tour, rinviato al giugno 2021.