Le auto ibride rientrano in due fasce di incentivi. La prima, dedicata quasi esclusivamente alle plug-in ibride, per le auto con emissioni da 21-60 gkm di CO2. Con rottamazione, 4.500 euro incentivo statale +2.000 concessionaria. Senza rottamazione 1.500 euro di incentivo +1.000 concessionaria. Limite prezzo listino: 50.000 euro, IVA, Ipt e messa su strada escluse. La seconda, da 61-135 gkm di CO2. Con rottamazione, 1.500 euro di incentivo statale +2.000 concessionaria. Limite prezzo listino: 40.000 euro.